Italia markets close in 4 hours 57 minutes
  • FTSE MIB

    21.824,33
    -276,90 (-1,25%)
     
  • Dow Jones

    30.946,99
    -491,31 (-1,56%)
     
  • Nasdaq

    11.181,54
    -343,06 (-2,98%)
     
  • Nikkei 225

    26.804,60
    -244,87 (-0,91%)
     
  • Petrolio

    112,27
    +0,51 (+0,46%)
     
  • BTC-EUR

    19.080,13
    -1.063,36 (-5,28%)
     
  • CMC Crypto 200

    434,83
    -15,23 (-3,38%)
     
  • Oro

    1.819,00
    -2,20 (-0,12%)
     
  • EUR/USD

    1,0524
    -0,0001 (-0,01%)
     
  • S&P 500

    3.821,55
    -78,56 (-2,01%)
     
  • HANG SENG

    21.996,89
    -422,08 (-1,88%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.505,97
    -43,32 (-1,22%)
     
  • EUR/GBP

    0,8638
    +0,0011 (+0,13%)
     
  • EUR/CHF

    1,0011
    -0,0105 (-1,04%)
     
  • EUR/CAD

    1,3543
    -0,0079 (-0,58%)
     

Pre-market: futures USA in calo, si attendono i dati sul PIL


Movimenti in pre-market

Nei primi scambi in pre-market i futures azionari statunitensi erano in lieve calo dopo che nella sessione precedente l’indice Nasdaq aveva guadagnato l’1,5%. Gli investitori sono in attesa dei risultati sugli utili da Alibaba Group Holding Limited (NYSE:BABA), Dollar Tree, Inc. (NASDAQ:DLTR), Dell Technologies Inc. (NYSE:DELL), Costco Wholesale Corporation (NASDAQ:COST) e Dollar General Corporation (NYSE:DG).

I dati della scorsa settimana sulle richieste di nuovi sussidi di disoccupazione negli Stati Uniti e le cifre del PIL statunitense per il primo trimestre saranno pubblicati alle ore 8:30 ET; l'indice dei contratti pendenti di vendita di abitazioni per aprile verrà diffuso alle 10:00 ET; l'indice manifatturiero della Federal Reserve di Kansas City per maggio sarà pubblicato alle 11:00 ET.

Oggi i futures sull’indice Dow Jones cedevano 7 punti attestandosi a 32.069 e quelli sull’S&P 500 scendevano di 5,25 punti a quota 3.971,50; i futures sul Nasdaq 100 erano in calo di 53,25 punti a 11.889.

I prezzi del petrolio erano in aumento, coi futures sul Brent che segnavano +0,4% a 111,53 dollari al barile; i futures sul WTI erano in rialzo dello 0,6% a 111,03 dollari al barile. Le scorte di greggio degli Stati Uniti sono diminuite di 1,019 milioni di barili nella settimana terminata il 20 maggio, ha comunicato l'Energy Information Administration (EIA); il report settimanale dell’EIA sulle scorte di gas naturale degli USA in stoccaggio sotterraneo sarà pubblicato alle ore 10:30 ET.

Attualmente gli Stati Uniti registrano il numero più elevato di casi e di decessi per coronavirus al mondo, con un totale di oltre 85.440.340 contagi e circa 1.030.410 vittime; intanto l’India registra un totale di almeno 43.144.820 casi di COVID-19, mentre il Brasile ne ha confermati oltre 30.846.600.

Leggi anche: Quali azioni comprano gli insider?

Uno sguardo agli indici delle borse mondiali

Borse europee

Oggi i mercati europei hanno aperto in rialzo: l’indice STOXX Europe 600 saliva dello 0,2%, il FTSE 100 di Londra guadagnava lo 0,1% e l’indice spagnolo Ibex 35 era in aumento dello 0,6%; l’indice francese CAC 40 e il tedesco DAX segnavano entrambi +0,4%. Nel mese di maggio la fiducia del settore manifatturiero in Italia è scesa a 109,3, registrando la lettura più bassa da aprile 2021; ad aprile di quest’anno la fiducia dei consumatori è salita a 102,7 da un minimo di 17 mesi di 100. Nel mese di aprile la produzione automobilistica del Regno Unito ha avuto una contrazione dell'11,3% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso a 60.554 unità.

Mercati asiatici

I listini asiatici hanno terminato la sessione contrastati: l’indice giapponese Nikkei e l’Hang Seng di Hong Kong sono scesi dello 0,27%, mentre l’indice cinese Shanghai Composite ha guadagnato lo 0,50%; l’indice australiano S&P/ASX 200 ha avuto un calo dello 0,7% mentre l’indiano BSE Sensex ha fatto segnare +0,7%. Ad aprile il deficit commerciale di Hong Kong è aumentato a 36,6 miliardi di dollari hongkonghesi rispetto ai 31,8 miliardi registrati nello stesso periodo dell’anno scorso. Nel primo trimestre 2022 le nuove spese in conto capitale totali in Australia sono inaspettatamente diminuite dello 0,3% su base trimestrale.

Raccomandazioni degli analisti

Gli analisti di Morgan Stanley hanno alzato il rating del titolo Lululemon Athletica Inc. (NASDAQ:LULU) da Equal-Weight a Overweight ma hanno abbassato il target price da 339 a 303 dollari.

Negli scambi in pre-market le azioni Lululemon erano in aumento dell’1,7% a 265.03 dollari.

Ultime notizie

  • NVIDIA Corporation (NASDAQ:NVDA) ha riportato risultati finanziari del primo trimestre migliori del previsto, ma ha pubblicato una guidance inferiore alle stime degli analisti. Per il secondo trimestre, Nvidia prevede un fatturato di 8,1 miliardi di dollari più o meno il 2%, rispetto ad una stima di 8,45 miliardi.

  • Baidu, Inc. (NASDAQ:BIDU) ha registrato risultati ottimistici per il primo trimestre.

  • Box, Inc. (NYSE:BOX) ha registrato utili sottotono per il primo trimestre, mentre le vendite hanno superato le stime degli analisti; secondo quanto dichiarato, la società prevede ricavi del secondo trimestre compresi tra 244 e 246 milioni di dollari e utili compresi tra 0,27 e 0,28 dollari per azione.

  • Nio Inc (NYSE:NIO) utilizzerà un refrigerante di Honeywell International Inc (NASDAQ:HON) con un potenziale di riscaldamento globale estremamente basso per la sua berlina ET7 lanciata di recente, ha riferito giovedì CnEVpost, citando l’azienda industriale statunitense.

Tieniti aggiornato su tutte le ultime notizie e le idee di trading seguendo Benzinga Italia su Twitter.

Continua a leggere su Benzinga Italia

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli