Italia markets open in 2 hours 45 minutes
  • Dow Jones

    31.535,51
    +603,14 (+1,95%)
     
  • Nasdaq

    13.588,83
    +396,48 (+3,01%)
     
  • Nikkei 225

    29.447,15
    -216,35 (-0,73%)
     
  • EUR/USD

    1,2025
    -0,0035 (-0,29%)
     
  • BTC-EUR

    40.867,77
    +1.869,88 (+4,79%)
     
  • CMC Crypto 200

    986,65
    +58,42 (+6,29%)
     
  • HANG SENG

    29.196,40
    -256,17 (-0,87%)
     
  • S&P 500

    3.901,82
    +90,67 (+2,38%)
     

In pre-market GameStop torna a correre: oltre +100%

Matia Venini
·1 minuto per la lettura
In pre-market GameStop torna a correre: oltre +100%
In pre-market GameStop torna a correre: oltre +100%

Il titolo del più grande rivenditore di videogiochi al mondo è destinato a dominare anche l’ultima giornata di una settimana senza precedenti per Wall Street

Non accenna a finire la telenovela di GameStop a Wall Street. Dopo aver chiuso la sessione di ieri in perdita del 44%, il titolo del più grande rivenditore di videogiochi al mondo si è subito rialzato nelle contrattazioni after hours (+66%), per arrivare a registrare un rialzo di oltre il 100% nel pre-market.

LA SETTIMANA PAZZA DI WALL STREET

La vicenda GameStop è quindi destinata a dominare la scena anche nell’ultimo giorno di questa pazza settimana di Wall Street. Negli ultimi sette giorni il titolo ha visto crescere follemente le sue quotazioni fino a registrare un balzo del 1.700%. La storia è stata dettagliatamente raccontata anche da noi, spiegando come funziona lo short squeeze e perché gli hedge fund sono stati battuti da un gruppo di piccoli investitori organizzatisi sui social network.

WALLSTREETBETS

La crescita di GameStop ha stupito tutti, investitori e non. Anche Jaime Rogozinsky, fondatore della community WallStreetBets su Reddit, da cui è partita tutta la vicenda, si è detto sorpreso dal rally del titolo. “Non riesco a credere di non aver mai immaginato che ciò potesse accadere”, ha dichiarato in un’intervista rilasciata alla CNN. “Ma non invidio nessuno, mi godo lo spettacolo da bordo campo”. Secondo Rogozinsky, la svolta è avvenuta mercoledì, quando anche la Casa Bianca ha deciso di tenere d’occhio il rally di GameStop.