Italia markets close in 5 hours 27 minutes
  • FTSE MIB

    25.974,82
    -30,58 (-0,12%)
     
  • Dow Jones

    34.639,79
    +617,75 (+1,82%)
     
  • Nasdaq

    15.381,32
    +127,27 (+0,83%)
     
  • Nikkei 225

    28.029,57
    +276,20 (+1,00%)
     
  • Petrolio

    68,15
    +1,65 (+2,48%)
     
  • BTC-EUR

    50.341,99
    -72,21 (-0,14%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.453,77
    +14,89 (+1,03%)
     
  • Oro

    1.769,70
    +9,00 (+0,51%)
     
  • EUR/USD

    1,1315
    +0,0009 (+0,08%)
     
  • S&P 500

    4.577,10
    +64,06 (+1,42%)
     
  • HANG SENG

    23.766,69
    -22,24 (-0,09%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.095,81
    -12,21 (-0,30%)
     
  • EUR/GBP

    0,8527
    +0,0033 (+0,39%)
     
  • EUR/CHF

    1,0402
    +0,0005 (+0,05%)
     
  • EUR/CAD

    1,4522
    +0,0050 (+0,34%)
     

Preview Fed: dalla riunione di oggi in arrivo 3 elementi chiave (analisti)

·1 minuto per la lettura

Saranno tre gli elementi cruciali che potrebbero emergere dalla riunione di oggi della Federal Reserve, secondo la casa d'affari Mirabaud AM: la programmazione del tapering, le valutazioni sull’inflazione "transitoria" e l’attuale impatto della pandemia. "Per quanto riguarda il tapering prevediamo l'annuncio di una diminuzione degli acquisti mensili di asset di 15 miliardi di dollari al mese (il ritmo attuale è di 120 miliardi), a partire da metà novembre - sostiene Gero Jung, Chief Economist Mirabaud AM - Questo porrebbe fine al Bond Asset Purchase Program, il programma di acquisto di obbligazioni, entro giugno dell'anno prossimo: ciò creerebbe le condizioni per un possibile rialzo dei tassi di interesse nel 2022, se le pressioni sui prezzi rimarranno alte". In secondo luogo, sarà decisivo il linguaggio impiegato per parlare dell'inflazione e della sua natura temporanea. Sin dalla riunione di aprile, le dichiarazioni del FOMC hanno descritto gli alti livelli di inflazione come "un dato che rifletteva perlopiù fattori transitori". "Anche se non ci saranno nuove proiezioni sulle variabili macroeconomiche (a novembre non saranno pubblicati i cosiddetti “dot plot”), la conferenza stampa darà al presidente Jerome Powell l'opportunità di aggiornare gli analisti sull'inflazione, così come sugli effetti che sta avendo la pandemia", sottolinea l'esperto.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli