Italia markets closed
  • Dow Jones

    30.834,23
    -435,86 (-1,39%)
     
  • Nasdaq

    12.707,76
    -289,99 (-2,23%)
     
  • Nikkei 225

    28.930,11
    -628,99 (-2,13%)
     
  • EUR/USD

    1,1973
    -0,0094 (-0,78%)
     
  • BTC-EUR

    40.147,70
    -3.170,94 (-7,32%)
     
  • CMC Crypto 200

    963,25
    -23,96 (-2,43%)
     
  • HANG SENG

    29.236,79
    -643,63 (-2,15%)
     
  • S&P 500

    3.760,59
    -59,13 (-1,55%)
     

Preview Poste Italiane: Mediobanca Securities vede utile ed Ebit trimestrale in rialzo, attesa per dividendo

Daniela La Cava
·1 minuto per la lettura

Per Poste Italiane si avvicina l'appuntamento con i conti. Mercoledì 17 febbraio avverrà la presentazione dei risultati preconsuntivi consolidati del gruppo guidato da Matteo Del Fante relativi all’esercizio 2020. In attesa dei risultati, gli analisti di Mediobanca Securities si attendono ricavi dai servizi di corrispondenza, pacchi e distribuzione pari a 859 milioni di euro, in calo dell'8% rispetto allo stesso periodo nel 2019, come risultato della flessione del business corrispondenza e dell'aumento del 15% di quello pacchi. Inoltre, gli esperti di piazzetta Cuccia, che mantengono la valutazione outperform e il target price di 11,2 euro su Poste, si attendono che i ricavi da servizi finanziari scendano del 2% e quelli relativi ai servizi assicurativi mostrino invece un rialzo del 9% a 492 milioni. "Come conseguenza delle stime indicate, i ricavi totali nel quarto trimestre 2020 dovrebbero diminuire del 2% anno su anno attestandosi a 2,9 miliardi - precisano da Mediobanca Securities -. Prevediamo un Ebit di 340 milioni di euro (margine del 12%), in aumento del 44% su base annua e l'utile netto a 337 milioni rispetto a 264 milioni di un anno fa". C'è poi l'attesa per l'annuncio della distribuzione di un dividendo di 48,5 centesimi, corrispondente a un rendimento del 5,1 per cento.