Italia markets close in 5 hours 46 minutes
  • FTSE MIB

    22.638,32
    -12,46 (-0,06%)
     
  • Dow Jones

    31.188,38
    +257,86 (+0,83%)
     
  • Nasdaq

    13.457,25
    +260,07 (+1,97%)
     
  • Nikkei 225

    28.756,86
    +233,60 (+0,82%)
     
  • Petrolio

    52,91
    -0,40 (-0,75%)
     
  • BTC-EUR

    27.103,75
    -550,36 (-1,99%)
     
  • CMC Crypto 200

    652,92
    -47,69 (-6,81%)
     
  • Oro

    1.867,70
    +1,20 (+0,06%)
     
  • EUR/USD

    1,2140
    +0,0025 (+0,21%)
     
  • S&P 500

    3.851,85
    +52,94 (+1,39%)
     
  • HANG SENG

    29.927,76
    -34,71 (-0,12%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.636,95
    +12,91 (+0,36%)
     
  • EUR/GBP

    0,8845
    -0,0021 (-0,24%)
     
  • EUR/CHF

    1,0768
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • EUR/CAD

    1,5324
    +0,0034 (+0,22%)
     

Previsione dei prezzi del gas naturale – Il gas naturale continua a sembrare minacciato

Christopher Lewis
·1 minuto per la lettura

I mercati del gas naturale si sono abbassati per dare il via alla settimana di negoziazione, si sono voltati per colmare quel divario e poi sono caduti di nuovo. Il livello di $ 2,60 continua a offrire supporto, almeno nei grafici a breve termine. In definitiva, penso che scendiamo al di sotto, forse raggiungendo l’EMA a 200 giorni a livello di 2,47 $. A questo punto, penso che sia solo una questione di tempo prima che il mercato si ribalti, perché siamo già nel contratto di febbraio e ci stiamo preparando a girare.

Video NATGAS 12.01.21

A questo punto, il livello di $ 2,40 potrebbe essere un obiettivo, ma ciò non significa che ci arriveremo subito. Penso che ogni volta che questo mercato si riprende, guarderesti a un’opportunità di vendita, e sembra che $ 2,80 sia ora il “tetto del mercato”, e in generale stiamo andando alla deriva. Dato il tempo sufficiente, penso che questo sia un mercato che continuerà a scendere più in basso. In definitiva, penso che questa merce andrà verso il livello di $ 2,00. In definitiva, questo è un mercato che penso stia uscendo dalla “stagione intensa” per la domanda, e quindi trovo difficile fare un caso rialzista poiché le temperature aumenteranno nell’emisfero settentrionale.

È vero, ci saranno molti stimoli e potrebbero aumentare una certa domanda industriale, ma francamente abbiamo così tanto in termini di offerta che qualsiasi rally significativo verrebbe rapidamente venduto. Se l’inverno e il deprezzamento del dollaro USA non riescono a risollevare questo mercato, non vedo davvero cosa accadrà per cambiare il malessere generale.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: