Italia markets close in 1 hour 28 minutes
  • FTSE MIB

    22.170,43
    +163,03 (+0,74%)
     
  • Dow Jones

    30.074,61
    +105,09 (+0,35%)
     
  • Nasdaq

    12.418,53
    +41,35 (+0,33%)
     
  • Nikkei 225

    26.751,24
    -58,13 (-0,22%)
     
  • Petrolio

    46,12
    +0,48 (+1,05%)
     
  • BTC-EUR

    15.679,32
    -176,82 (-1,12%)
     
  • CMC Crypto 200

    374,04
    -5,20 (-1,37%)
     
  • Oro

    1.847,30
    +6,20 (+0,34%)
     
  • EUR/USD

    1,2160
    +0,0010 (+0,09%)
     
  • S&P 500

    3.683,20
    +16,48 (+0,45%)
     
  • HANG SENG

    26.835,92
    +107,42 (+0,40%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.530,44
    +13,34 (+0,38%)
     
  • EUR/GBP

    0,8998
    -0,0028 (-0,31%)
     
  • EUR/CHF

    1,0814
    -0,0006 (-0,06%)
     
  • EUR/CAD

    1,5574
    -0,0043 (-0,28%)
     

Previsione del prezzo del gas naturale – Rallentamento del gas naturale vicino alla cifra grande

Christopher Lewis
·1 minuto per la lettura

I mercati del gas naturale sono andati avanti e indietro durante la sessione di negoziazione di giovedì, mentre continuiamo a rimanere intorno al livello di $ 3,00. In definitiva, questo è un mercato che penso stia cercando di costruire un po’ di base dopo essere rimbalzato dal fondo del divario che è stato appena colmato. Detto questo, penso che il mercato vada ancora più in alto dato il tempo sufficiente e considero questo ritiro a breve termine come una potenziale opportunità di acquisto. L’EMA a 50 giorni si è dimostrata piuttosto favorevole, il che è un indicatore tecnico a lungo termine a cui molti trader presteranno comunque attenzione. Quell’abbinamento con il corso di livello da $ 3,00 ha abbastanza senso.

Video NATGAS 13.11.20

Al rialzo, credo che il livello di 3,20 $ sarà un obiettivo, seguito dal livello di 3,40 $. Credo che in questo momento continuiamo a considerare i pullback come potenziali opportunità di acquisto poiché la domanda di gas naturale nei prossimi due mesi dovrebbe continuare a salire. Attualmente stiamo negoziando il contratto di anticipo di dicembre, che ovviamente è un mese ad alta richiesta. Con il calo delle temperature negli Stati Uniti, dovremmo continuare a vedere una pressione al rialzo, ma la mossa iniziale è stata esacerbata dal fatto che abbiamo avuto diversi uragani che hanno colpito il Golfo del Messico in un breve lasso di tempo, portando timori di un’interruzione dell’offerta nella psiche di commercianti.

Ora che lo abbiamo superato, iniziamo a concentrarci anche sulla domanda e, con il crollo delle temperature, il prezzo dovrebbe continuare a salire.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: