Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.965,63
    -127,47 (-0,55%)
     
  • Dow Jones

    31.496,30
    +572,16 (+1,85%)
     
  • Nasdaq

    12.920,15
    +196,68 (+1,55%)
     
  • Nikkei 225

    28.864,32
    -65,78 (-0,23%)
     
  • Petrolio

    66,28
    +2,45 (+3,84%)
     
  • BTC-EUR

    41.676,24
    +554,13 (+1,35%)
     
  • CMC Crypto 200

    982,93
    +39,75 (+4,21%)
     
  • Oro

    1.698,20
    -2,50 (-0,15%)
     
  • EUR/USD

    1,1916
    -0,0063 (-0,52%)
     
  • S&P 500

    3.841,94
    +73,47 (+1,95%)
     
  • HANG SENG

    29.098,29
    -138,51 (-0,47%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.669,54
    -35,31 (-0,95%)
     
  • EUR/GBP

    0,8612
    -0,0004 (-0,05%)
     
  • EUR/CHF

    1,1085
    -0,0036 (-0,32%)
     
  • EUR/CAD

    1,5068
    -0,0094 (-0,62%)
     

Previsione EUR/USD: L’Euro si Sposta Ancora Verso il Basso

Christopher Lewis
·1 minuto per la lettura

L’Euro è calato leggermente durante la sessione di negoziazione di giovedì passando l’hammer di mercoledì. Questo ovviamente è un segno negativo, ma siamo nel bel mezzo di un livello di supporto di 100 punti che credo si estenda fino all’handle di 1,19. In altre parole, anche se questa è un’azione ribassista, non sono disposto a saltare e iniziare subito a shortare.

Penso che con abbastanza tempo probabilmente vedremo tornare gli acquirenti, ma se dovessimo scendere al di sotto del livello di 1,19, penso che si aprirà la strada per altri 300 pips al ribasso.

Video EUR/USD 05.02.21

L’Unione Europea sta chiaramente soffrendo per mano del coronavirus e per i problemi sulla distribuzione del vaccino. Il quadro economico nell’Unione europea si è un po’ inasprito negli ultimi tempi, quindi penso che probabilmente sia solo una questione di tempo prima che il dollaro USA riceva un po’ di spinta. Tuttavia, siamo ancora nel bel mezzo di una fase di consolidamento, quindi è necessario tenerne conto. Con questo in mente, credo che fino a prova contraria, ci sia un’alta probabilità di almeno un rimbalzo a breve termine. Questa non è una sicurezza ma è semplicemente un’osservazione, le cose stanno cominciando a cambiare di nuovo a favore del biglietto verde, forse se non altro per il fatto che all’inizio era ipervenduto. Il livello di 1,23 sopra è un’enorme barriera di resistenza nei periodi di tempo più alti, quindi è qualcosa che dovrebbe essere preso in considerazione.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: