Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.970,73
    +112,55 (+0,49%)
     
  • Dow Jones

    33.761,05
    +424,38 (+1,27%)
     
  • Nasdaq

    13.047,19
    +267,27 (+2,09%)
     
  • Nikkei 225

    28.546,98
    +727,65 (+2,62%)
     
  • Petrolio

    91,88
    -2,46 (-2,61%)
     
  • BTC-EUR

    23.944,34
    -170,15 (-0,71%)
     
  • CMC Crypto 200

    574,64
    +3,36 (+0,59%)
     
  • Oro

    1.818,90
    +11,70 (+0,65%)
     
  • EUR/USD

    1,0257
    -0,0068 (-0,66%)
     
  • S&P 500

    4.280,15
    +72,88 (+1,73%)
     
  • HANG SENG

    20.175,62
    +93,19 (+0,46%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.776,81
    +19,76 (+0,53%)
     
  • EUR/GBP

    0,8457
    -0,0001 (-0,02%)
     
  • EUR/CHF

    0,9656
    -0,0058 (-0,60%)
     
  • EUR/CAD

    1,3100
    -0,0071 (-0,54%)
     

Previsioni Ethereum: Segna -15% negli Ultimi 3 Giorni Avvicinandosi ai 1000$

Rispetto al nostro ultimo articolo su Etheruem (ETH), dobbiamo constatare che negli ultimi 3 giorni, al prezzo attuale di 1051$ (alla stesura di questo articolo), sta perdendo circa il 15%. In una situazione similare, ma migliore,  si trovano, Bitcoin che sta perdendo il 12% e BNB -10%.

Sottolineo nuovamente che l’attenzione e gli sforzi del team di developer di Ethereum, sono focalizzati da troppi mesi, solo sul passaggio alla Proof of Stake e sui vari test che devono essere portati avanti sequenzialmente per arrivare al lancio finale di The Merge, presumibilmente a Settembre, salvo ritardi.

Il mercato inizia ad aver timori di intoppi sul Merge

Questa situazione probabilmente nelle ultime due settimane ha iniziato nuovamente a penalizzare Ethereum rispetto a molte altre cryptovalute. Il mercato e gli investitori, con l’avvicinarsi del Merge, hanno iniziato ad avere qualche timore che una trasformazione così profonda, con un sostanziale hard fork, avverrà senza intoppi, anche se ad oggi vari test sono andati bene.

Nell’articolo di 5 giorni fa “Previsioni Crypto: Ethereum Su del +11% dopo il Successo di Sepolia in vista del Merge” si può vedere un grafico di lungo periodo di ETH, con evidenziata un’interessante simmetria che ci da l’arrivo dei minimi di Ethereum proprio nell’area dei minimi visti il 13 Giungo a 880$.

La prima resistenza ha dato il via alla correzione

Nel grafico che segue, su time frame 4H, possiamo notare come negli ultimi giorni abbia preso il sopravvento la debolezza, dopo che ETH è stato respinto dalla prima resistenza evidenziata in area 1280$, data dal livello 38.2 di Fibonacci. Era molto importante, e lo è ancora, che il prezzo arrivasse sopra 1400$ per poter continuare il rialzo.

Nella fase attuale ETH si sta avvicinando pericolosamente ai 1000$, anche in questo caso possiamo vedere che vi è una simmetria, a cui proiezione porta proprio a chiudersi sul livello di supporto.

La perdita dei 1000$ potrebbe da vita a rapidi spike ribassisti, con rottura dei minimi relativi di Giugno. A fronte di una situazione del genere sarà molto importante che vengano ad essere riassorbiti rapidamente, con chiusure giornalieri nuovamente sopra i 1000$.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico. È inoltre possibile seguire la nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle ultime notizie economiche e analisi tecniche.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli