Italia markets open in 1 hour 22 minutes
  • Dow Jones

    33.821,30
    -256,33 (-0,75%)
     
  • Nasdaq

    13.786,27
    -128,50 (-0,92%)
     
  • Nikkei 225

    28.488,74
    -611,64 (-2,10%)
     
  • EUR/USD

    1,2035
    -0,0006 (-0,05%)
     
  • BTC-EUR

    45.936,12
    +33,83 (+0,07%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.269,81
    +35,40 (+2,87%)
     
  • HANG SENG

    28.633,85
    -501,88 (-1,72%)
     
  • S&P 500

    4.134,94
    -28,32 (-0,68%)
     

Previsioni EUR/USD: Preoccupa la Discesa del Fiber?

Angelo Papale
·2 minuto per la lettura

Nel periodo di maggiore preoccupazione per la salita del cambio EUR/USD, il valore era arrivato a 1.2350. Questo timore fatto sempre presente dalla BCE sembra andato nel dimenticatoio.

Intanto la tendenza di breve ribassista domina la scena sui mercati causata dalla terza ondata di contagi. Si aggiungono anche le incertezze a livello globale per il programma di vaccinazione che va a rilento, soprattutto in Europa e le ulteriori misure restrittive.

A peggiorare la situazione il blocco del Canale di Suez che sta causando problemi di approvvigionamento a livello globale. Tutto ciò configura uno scenario di grande incertezza sulle prospettive future della zona euro, ma anche del resto del mondo.

Settimana importante per il Fiber

Per il cambio EUR/USD questa settimana risulterà molto importante per capire il suo possibile andamento. Le principali notizie arriveranno a influenzare prepotentemente gli operatori economici che hanno posizioni aperte sul cross.

Ci sarà la pubblicazione dei dati sull’inflazione per la Germania, Francia, Italia e zona euro nel suo complesso. Su base mensile si prevede un indice inflazionistico in Germania inferiore rispetto al dato passato (0,5% contro lo 0,7% di febbraio). Su base annuale si prevede una leggera crescita (1,7%) rispetto al dato precedente (1,3%).

Il medesimo indicatore si avrà per la zona euro con una previsione inflazionistica su base annua maggiore rispetto a quella registrata nello stesso periodo 2020 (1,3% rispetto a 0,9%). Altre tipologie di notizie riguardano il clima di confidence e disoccupazione tedesca, con la variazione dell’occupazione non agricola negli USA.

Test a 1.17755 per il cambio EUR/USD

Il cambio EUR/USD si trova in questo momento in una zona di prezzo molto importante a 1.17755 (linea gialla). Ho voluto mostrarlo graficamente in quanto su questo livello il valore del cambio ha rimbalzato nel giugno e settembre del 2018. Questa resistenza ha fatto crollare la quotazione del cross fino ad arrivare ad un minimo relativo a 1.06359 registrato nel marzo del 2020.

Questo livello menzionato nel paragrafo corrisponde al centro della zona laterale avuta tra luglio e novembre 2020. Qui si è avuto una grande concentrazione degli scambi. Qui il valore del cambio potrebbe subire dei forti movimenti, causati da una maggiore volatilità. Rimane sempre la visione di un ritorno del cross a 1.16706.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: