Italia markets closed
  • Dow Jones

    31.029,31
    +82,32 (+0,27%)
     
  • Nasdaq

    11.177,89
    -3,65 (-0,03%)
     
  • Nikkei 225

    26.804,60
    -244,87 (-0,91%)
     
  • EUR/USD

    1,0444
    -0,0081 (-0,77%)
     
  • BTC-EUR

    19.462,62
    -66,24 (-0,34%)
     
  • CMC Crypto 200

    437,39
    -2,28 (-0,52%)
     
  • HANG SENG

    21.996,89
    -422,08 (-1,88%)
     
  • S&P 500

    3.818,83
    -2,72 (-0,07%)
     

Previsioni Euro Dollaro (EUR/USD): Stimoli Rialzisti in una Cornice Fortemente Bearish

Il cambio euro dollaro (EUR/USD) ha chiuso la scorsa settimana in discreto calo, ancora sotto il livello tecnico di 1,05 dopo aver tentato una modesta e breve risalita sopra 1,0570.

Nello scenario tecnico attuale, in cui il cambio euro dollaro si ritrova nuovamente in calo a causa delle mosse della BCE per contenere l’inflazione, appare difficile prospettare un rialzo maturo e sostenuto nel tempo. Il calo sotto il livello di 1,05 rischia invece di riportare il cambio euro dollaro non lontano dai recenti minimi storici intorno al livello di 1,035/1,03.

Precisamente, oggi al momento della scrittura il cambio euro dollaro si mostra in lieve aumento, a quota 1,052, mentre l’indice del dollaro USA segna

Previsioni sul cambio euro dollaro

Il cambio euro dollaro viene scambiato ancora in profondo calo e questa settimana potrebbe proseguire nel suo trend ribassista. Le poche prospettive rialziste dipenderebbero da un rallentamento del dollaro USA, che ha ripreso a rinvigorirsi negli ultimi giorni.

Precisamente, dopo l’apertura odierna in lieve rialzo, lo scenario bullish vedrebbe protagonista il livello intermedio di 1,055. Un allungo sopra questo target tecnico potrebbe infatti permettere al cambio euro dollaro di spostarsi verso i target successivi di 1,06 e 1,065, che rappresentano probabilmente il limite superiore dell’eventuale trend di recupero, almeno in ottica di breve termine.

L’ipotesi più verosimile è però quella di un proseguimento del trend ribassista attuale, mantenendo la posizione della chiusura weekly sotto il livello di 1,05. In questo scenario, i supporti intermedi da testare si troveranno presumibilmente in area 1,047 e 1,045, prima dell’eventuale test del target di 1,04.

Il calendario economico di oggi

Per la settimana che si apre quest’oggi, i principali dati macro si concentreranno sull’indice dei prezzi alla produzione in Germania e sul prodotto totale del settore delle costruzioni, su base annuale.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico. È inoltre possibile seguire la nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle ultime notizie economiche e analisi tecniche.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli