Italia markets close in 5 hours 39 minutes
  • FTSE MIB

    22.653,84
    +3,06 (+0,01%)
     
  • Dow Jones

    31.188,38
    +257,86 (+0,83%)
     
  • Nasdaq

    13.457,25
    +260,07 (+1,97%)
     
  • Nikkei 225

    28.756,86
    +233,60 (+0,82%)
     
  • Petrolio

    52,79
    -0,52 (-0,98%)
     
  • BTC-EUR

    27.095,36
    -558,75 (-2,02%)
     
  • CMC Crypto 200

    651,33
    -49,28 (-7,03%)
     
  • Oro

    1.869,20
    +2,70 (+0,14%)
     
  • EUR/USD

    1,2143
    +0,0028 (+0,23%)
     
  • S&P 500

    3.851,85
    +52,94 (+1,39%)
     
  • HANG SENG

    29.927,76
    -34,71 (-0,12%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.638,58
    +14,54 (+0,40%)
     
  • EUR/GBP

    0,8845
    -0,0021 (-0,24%)
     
  • EUR/CHF

    1,0768
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • EUR/CAD

    1,5321
    +0,0031 (+0,20%)
     

Previsioni giornaliere EUR/USD – Il supporto a 1,2155 rimane forte

Vladimir Zernov
·2 minuto per la lettura

Video EUR/USD 22.12.20.

L’Euro si muove più in alto contro il dollaro USA

L‘EUR/USD sta cercando di tornare sopra 1,2200 mentre il dollaro USA sta perdendo terreno nei confronti di un ampio paniere di valute.

L’indice del dollaro USA è riuscito a scendere al di sotto del livello di supporto chiave a 90,50 e sta cercando di sviluppare ulteriore slancio al ribasso. Il livello di supporto materiale più vicino per l’Indice del dollaro USA si trova a 90. Se l’indice del dollaro USA si sposta verso questo livello, la coppia EUR/USD riceverà ulteriore supporto.

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha affermato che il nuovo pacchetto di aiuti per il coronavirus da $ 900 miliardi era troppo piccolo e dovrebbe includere controlli di stimolo di $ 2.000 a persona invece di $ 600.

Questa è stata una grande sorpresa per i commercianti del mercato dei cambi che credevano che Trump fosse pronto a firmare la nuova legge sugli aiuti che è stata elaborata dopo mesi di impegnativi negoziati tra repubblicani e democratici. È interessante notare che la notizia non ha avuto un impatto importante sui mercati, ma la situazione potrebbe cambiare rapidamente.

Oltre alla nuova svolta nella storia degli stimoli statunitensi, gli operatori continueranno a seguire le notizie sulla Brexit. A questo punto, sembra che l’UE e il Regno Unito siano vicini a un accordo che sarà rialzista per EUR/USD.

Analisi Tecnica

La coppia EUR/USD ha tentato di stabilirsi al di sotto del supporto a 1,2155 ma non è riuscita a guadagnare slancio al ribasso ed è rimbalzata più vicino a 1,2200. Se la coppia EUR/USD riesce a superare 1,2200, si dirigerà verso il livello di resistenza più vicino a 1,2220.

Un test di successo di questo livello di resistenza spingerà la coppia EUR/USD verso la resistenza a 1,2250. Nel caso in cui l’EUR/USD superi la resistenza a 1,2250, acquisirà ulteriore slancio al rialzo e si dirigerà verso la prossima resistenza vicino ai recenti massimi a 1,2280.

Dal lato del supporto, il livello di supporto più vicino per EUR/USD si trova a 1,2175. Un movimento al di sotto di questo livello spingerà la coppia EUR/USD verso il supporto a 1,2155. Questo livello di resistenza è stato testato più volte nelle recenti sessioni di trading e ha dimostrato la sua forza. Se la coppia EUR/USD scende al di sotto di 1,2155, si dirigerà verso il livello di supporto successivo che si trova all’EMA 20 a 1,2140.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: