Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.178,80
    +171,40 (+0,78%)
     
  • Dow Jones

    30.218,26
    +248,74 (+0,83%)
     
  • Nasdaq

    12.464,23
    +87,05 (+0,70%)
     
  • Nikkei 225

    26.751,24
    -58,13 (-0,22%)
     
  • Petrolio

    46,09
    +0,45 (+0,99%)
     
  • BTC-EUR

    15.696,65
    -19,12 (-0,12%)
     
  • CMC Crypto 200

    365,19
    -14,05 (-3,71%)
     
  • Oro

    1.842,00
    +0,90 (+0,05%)
     
  • EUR/USD

    1,2127
    -0,0022 (-0,18%)
     
  • S&P 500

    3.699,12
    +32,40 (+0,88%)
     
  • HANG SENG

    26.835,92
    +107,42 (+0,40%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.539,27
    +22,17 (+0,63%)
     
  • EUR/GBP

    0,9019
    -0,0006 (-0,07%)
     
  • EUR/CHF

    1,0811
    -0,0009 (-0,08%)
     
  • EUR/CAD

    1,5490
    -0,0127 (-0,81%)
     

Previsioni giornaliere EUR / USD – La resistenza a 1,1880 è un grave ostacolo in crescita

Vladimir Zernov
·2 minuto per la lettura

Video EUR / USD 19.11.20.

Il dollaro USA guadagna terreno contro l’euro

L’EUR/USD non è riuscito a stabilizzarsi al di sopra della resistenza a 1,1880 e si è ritirato mentre il dollaro USA ha guadagnato terreno contro un ampio paniere di valute.

L’indice del dollaro USA non è riuscito a scendere sotto il supporto a 92,10 e ha guadagnato un certo slancio al rialzo. Attualmente sta cercando di stabilirsi al di sopra della resistenza a 92,50. Se questo tentativo ha successo, l’Indice del dollaro USA si muoverà verso la resistenza a 92,80 che sarà ribassista per EUR / USD.

La valuta americana è stata sotto pressione sul mercato dei cambi per cinque sessioni di negoziazione di seguito, ma sembra che le notizie sulle nuove restrizioni a New York abbiano fornito un certo supporto al dollaro USA poiché i trader hanno ridotto i loro acquisti di valute più rischiose.

Ieri, l’UE ha riferito che il tasso di inflazione nell’area dell’euro è aumentato dello 0,2% mese su mese a ottobre, in linea con il consenso degli analisti. Su base annua, il tasso di inflazione è diminuito dello 0,3%.

Il tasso di inflazione core dell’ area dell’euro è stato dello 0,2% anno su anno. Non ci sono segnali di inflazione nell’Area Euro il che non sorprende vista l’entità del colpo inferto dalla pandemia di coronavirus.

Analisi Tecnica

L’EUR/USD ha tentato diversi tentativi di stabilirsi al di sopra del livello di resistenza a 1,1880, ma non è riuscito a ottenere un sufficiente slancio al rialzo ed è sceso più vicino al livello di supporto più vicino a 1,1830.

Se la coppia EUR/USD si stabilizza al di sotto del supporto a 1,1830, si sposterà verso il livello di supporto successivo a 1,1800. L’EMA 20 si trova a 1,1815, quindi la coppia EUR / USD otterrà probabilmente un supporto materiale nell’area 1,1800 – 1,1830.

Nel caso in cui la coppia EUR/USD scenda al di sotto del supporto a 1,1800, andrà alla prova della 50 EMA a 1,1785. Una mossa al di sotto della 50 EMA rappresenterà probabilmente un grave problema per i tori dell’EUR / USD poiché la precedente mossa al di sotto della 50 EMA si è trasformata in una svendita che ha spinto la coppia EUR / USD verso 1,1600.

Al rialzo, la resistenza più vicina per EUR/USD si trova a 1,1880. Se la coppia EUR/USD supera questo livello, si dirigerà verso la prossima resistenza a 1,1910. Un test di successo di questo livello aprirà la strada alla prossima resistenza a 1,1965.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: