Italia markets close in 1 hour 59 minutes
  • FTSE MIB

    22.455,73
    +74,38 (+0,33%)
     
  • Dow Jones

    30.814,26
    -177,24 (-0,57%)
     
  • Nasdaq

    12.998,50
    -114,10 (-0,87%)
     
  • Nikkei 225

    28.242,21
    -276,97 (-0,97%)
     
  • Petrolio

    52,20
    -0,16 (-0,31%)
     
  • BTC-EUR

    30.542,06
    +658,54 (+2,20%)
     
  • CMC Crypto 200

    715,18
    -19,97 (-2,72%)
     
  • Oro

    1.835,10
    +5,20 (+0,28%)
     
  • EUR/USD

    1,2069
    -0,0016 (-0,13%)
     
  • S&P 500

    3.768,25
    -27,29 (-0,72%)
     
  • HANG SENG

    28.862,77
    +288,91 (+1,01%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.597,91
    -1,64 (-0,05%)
     
  • EUR/GBP

    0,8903
    +0,0016 (+0,18%)
     
  • EUR/CHF

    1,0754
    -0,0001 (-0,00%)
     
  • EUR/CAD

    1,5407
    +0,0034 (+0,22%)
     

Previsioni giornaliere EUR/USD – Test di resistenza a 1,2220

Vladimir Zernov
·2 minuto per la lettura

Video EUR/USD 17.12.20.

L’Euro guadagna terreno contro il dollaro USA

L’EUR/USD sta attualmente cercando di stabilirsi al di sopra della resistenza a 1,2220 mentre il dollaro USA continua a muoversi al ribasso rispetto a un ampio paniere di valute.

L’indice del dollaro USA ha sviluppato un forte slancio al ribasso e sta cercando di stabilizzarsi al di sotto del livello di 90 psicologicamente importante. Il prossimo livello di supporto materiale per l’Indice del dollaro USA si trova a 89,40, sebbene anche la valuta americana possa ottenere un supporto a livelli più alti. Se l’indice del dollaro USA si sposta verso 89,40, la coppia EUR/USD riceverà un ulteriore impulso.

Secondo recenti rapporti, l’UE e il Regno Unito hanno compiuto progressi nei negoziati sulla Brexit. Il principale beneficiario di questo progresso è la sterlina britannica , ma anche l’Euro riceve un certo sostegno.

Ieri, l’UE ha fornito rapporti rapidi sul PMI per dicembre. Il PMI manifatturiero dell’ area euro è aumentato da 53,8 a 55,5 mentre il PMI dei servizi dell’Eurozona è balzato da 41,7 a 47,3. Entrambi i rapporti hanno superato le aspettative degli analisti. La forza del segmento dei servizi è stata particolarmente sorprendente visti i gravi problemi con il coronavirus in Europa.

Oggi, gli operatori del mercato dei cambi avranno la possibilità di dare uno sguardo ai dati sull’inflazione di novembre nell’Area Euro. Gli analisti prevedono che il tasso di inflazione sia diminuito dello 0,3% anno su anno mentre il tasso di inflazione core è cresciuto dello 0,2%.

Analisi Tecnica

La coppia EUR/USD sta testando il livello di resistenza più vicino a 1,2220. L’RSI è in territorio di ipercomprato, quindi i rischi di un pullback sono in aumento, ma lo slancio attuale sembra forte.

Il prossimo livello di resistenza per EUR/USD si trova a 1,2250. Questo livello di resistenza ha il potenziale per fungere da ostacolo importante per la crescita dell’EUR/USD. Nel caso in cui la coppia EUR/USD si stabilisca al di sopra di questo livello, si dirigerà verso la prossima resistenza a 1,2280.

Dal lato del supporto, il livello di supporto più vicino per EUR/USD si trova a 1,2175. Non ci sono livelli importanti tra 1,2175 e 1,2220, quindi la coppia EUR/USD potrebbe rapidamente mettersi alla prova del supporto a 1,2175 nel caso in cui il dollaro USA inizi a rimbalzare contro un ampio paniere di valute.

Se la coppia EUR/USD scende al di sotto del supporto a 1,2175, andrà alla prova del prossimo supporto a 1,2155. Un movimento al di sotto di 1,2155 aprirà la strada al test del supporto a 1,2110.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: