Italia markets closed

Previsioni giornaliere fondamentali del prezzo del petrolio – Debole per paura della domanda inferiore

James Hyerczyk

I futures del greggio U.S. West Texas Intermediate e del greggio internazionale sono sotto pressione per un terzo giorno consecutivo giovedì a causa delle crescenti preoccupazioni che la diffusione di un virus respiratorio recentemente identificato dalla Cina possa far diminuire la domanda di carburante nello stesso momento in cui un rapporto mostra inventari petroliferi negli Stati Uniti è aumentato la scorsa settimana.

Alle 05:16 GMT, il greggio di marzo WTI viene scambiato $ 55,74, in calo di $ 1,00 o -1,76% e il petrolio greggio di marzo Brent è a $ 62,27, in calo di $ 0,94 o -1,49%.

Aggiornamento sul Coronavirus

Dal CNBC, il cosiddetto coronavirus ha ucciso 17 persone a causa di malattie respiratorie da quando è emerso alla fine dell’anno scorso nella città cinese di Wuhan. Inoltre, sono stati confermati più di 540 casi del nuovo virus e le autorità di Wuhan hanno chiuso le reti di trasporto e stanno esortando i residenti a non partire per aiutare a prevenire la diffusione del contagio.

“Stimiamo uno shock dei prezzi fino a $ 5 (un barile) se la crisi si sviluppa in un’epidemia di stile SARS basata su movimenti storici dei prezzi del petrolio”, ha detto JPM Commodities Research in una nota.

Rapporto sullo stoccaggio settimanale dell’American Petroleum Institute

L’API ha stimato mercoledì un inventario a sorpresa del greggio di 1,57 milioni di barili per il fine settimana del 17 gennaio. Gli analisti si aspettavano un prelievo di 1 milione di barili.

L’API di questa settimana ha anche segnalato un’altra grande costruzione di 4,5 milioni di barili di benzina per il 17 gennaio conclusosi dopo la grande costruzione della scorsa settimana di 3,2 milioni di barili. I commercianti hanno fissato un prezzo di 3,090 milioni di barili per la settimana.

Anche il distillato ha visto aumentare gli inventari di 3,5 milioni di barili per settimana, aggiungendo alla grande costruzione della scorsa settimana di 6,8 milioni di barili, mentre gli inventari di Cushing sono diminuiti di 429.000 barili.

Previsioni giornaliere

Sembra che la storia del coronavirus non sparirà a breve termine e in realtà le condizioni potrebbero peggiorare. È difficile per i professionisti valutare l’impatto sulla domanda in questo momento, quindi potremmo non vedere un fondo fino a quando gli speculatori non smetteranno di cortocircuitare il mercato.

Il corto circuito e la liquidazione prolungata a causa dell’incertezza dovrebbero mantenere la pressione sui prezzi. Tuttavia, dal momento che siamo in un mercato guidato dalle notizie, le vendite potrebbero fermarsi a un centesimo, rendendo il mercato maturo per un rally a copertura breve.

Alle 16:00 GMT, la US Energy Information Administration pubblicherà il suo ultimo rapporto settimanale sugli inventari. I commercianti prevedono un pareggio di circa 100.000 barili.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: