Italia Markets close in 2 hrs 3 mins

Previsioni giornaliere fondamentali del prezzo del petrolio – Preoccupazioni per una domanda inferiore, prezzi di copertura dell’offerta più elevati

James Hyerczyk

I futures sul petrolio greggio di U.S. West Texas Intermediate e del Brent sono scambiati venerdì, mentre pubblicano una mossa interna. L’azione dei prezzi suggerisce indecisione degli investitori e un’imminente volatilità. La settimana è iniziata con gli acquirenti che hanno impostato un tono rialzista tra la speculazione dell’OPEC e i suoi alleati avrebbero esteso o addirittura aumentato i loro tagli alla produzione, tuttavia, i prezzi sono cambiati verso sud a metà settimana mentre i rapporti hanno iniziato a turbinare che il presidente Trump stava prendendo in considerazione la possibilità di allentare le sanzioni contro l’Iran, una mossa che porterebbe ad un aumento dell’offerta.

Alle 11:11 GMT, il greggio WTI di novembre negozia $ 55,16, in rialzo di $ 0,11 o +0,22% e il petrolio greggio di dicembre del Brent è a $ 59,39, in calo di $ 0,07 o -0,12%.

In sostanza, il sentimento rialzista all’inizio della settimana è stato alimentato dall’ottimismo sull’offerta. L’orso ribassista alla fine della settimana è alimentato da una prospettiva pessimistica della domanda.

Fattori rialzisti

I fattori rialzisti di questa settimana sono stati la nomina da parte dell’Arabia Saudita di un nuovo ministro del petrolio, l’OPEC e l’impegno dei suoi alleati di continuare a ridurre la produzione di 1,2 milioni di barili al giorno, un calo maggiore del previsto negli inventari di petrolio greggio degli Stati Uniti e l’ottimismo su una potenziale svolta nella controversia commerciale USA-Cina.

Fattori ribassisti

I fattori ribassisti che hanno fermato il rally iniziale e fatto abbassare drasticamente i prezzi negli ultimi tre giorni sono state le ipotesi che il presidente Trump avrebbe alleggerito le sanzioni contro l’Iran come gesto di buona volontà in vista di un incontro con il presidente iraniano Hassan Rouhani, e le relazioni dell’OPEC e dell’AIE che indicano un petrolio eccedenza il prossimo anno.

Previsioni giornaliere

Anche i fattori tecnici stanno giocando un ruolo nell’azione dei prezzi di questa settimana, con una resistenza fornita da una zona di ritracciamento dal 50% al 61,8% a $ 57,00 a $ 58,84 e un supporto che arriva da $ 54,56 a $ 53,60 per il greggio WTI.

Il greggio Brent ha stabilito resistenza da $ 60,90 a $ 62,22 e supporto da $ 59,03 a $ 58,15.

L’aumento della domanda di attività rischiose nonché i rapporti sulle vendite al dettaglio e sulla fiducia dei consumatori negli Stati Uniti più forti del previsto potrebbero sostenere i prezzi. La pressione potrebbe derivare da rapporti economici deboli e da una svendita nel mercato azionario.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: