Italia Markets close in 6 hrs 11 mins

Previsioni giornaliere fondamentali del prezzo dell’oro: il risultato delle scommesse sulla copertura lunga mentre il mercato azionario statunitense diminuisce

James Hyerczyk

Venerdì l’oro è scambiato in rialzo poco dopo l’apertura del mercato in contanti e il rilascio del rapporto sui salari non agricoli negli Stati Uniti. A spingere il mercato verso l’alto è una domanda inferiore di attività rischiose trainate da una svendita nei mercati azionari globali. I rendimenti del Tesoro USA sono anche più bassi a causa della domanda di rifugio sicuro, mentre il dollaro USA rimane forte nonostante un aumento del numero di posti di lavoro a gennaio.

Alle 14:55 GMT, l’oro di Aprile Comex viene scambiato a $ 1576,20, in aumento di $ 6,10 o + 0,39%.

Rapporto sui salari non agricoli negli Stati Uniti

I salari non agricoli sono saliti a 225.000 a gennaio, ben al di sopra delle stime di Wall Street per un guadagno di 158.000.

I guadagni orari medi sono aumentati del 3,1% rispetto a un anno fa a $ 28,44, in vista delle stime per una crescita del 3%.

Il tasso di disoccupazione è salito al 3,6%, ma per la giusta ragione, poiché il tasso di partecipazione alla forza lavoro è aumentato di 0,2 punti percentuali al 63,4%, corrispondente al suo livello più alto da giugno 2013.

Aumento del dollaro USA

Il dollaro USA è salito contro un paniere delle principali valute venerdì con un Euro più debole che ha guidato gran parte della dinamica rialzista. L’euro è sceso al livello più basso da ottobre venerdì dopo che la produzione industriale tedesca a dicembre ha registrato il suo più grande declino in un decennio e forti numeri di occupazione negli Stati Uniti hanno incoraggiato gli investitori ad acquistare il dollaro.

Calo degli indici azionari statunitensi

Nonostante il rilascio di dati sull’occupazione migliori del previsto, le scorte sono sotto pressione a seguito di un massiccio rally di quattro giorni. Questo tipo di azione sui prezzi suggerisce che il mercato potrebbe essere stato ipercomprato questa settimana.

La pressione di vendita è effettivamente iniziata in Asia, poiché la Cina ha ritardato il rilascio di dati commerciali per gennaio. I dati commerciali della Cina per gennaio, che avrebbero dovuto essere rilasciati venerdì scorso, saranno combinati con i dati commerciali di febbraio, secondo un rapporto Reuters che cita l’ufficio doganale del paese.

Previsioni giornaliere

I commercianti di oro hanno scommesso pesantemente su un declino del mercato azionario durante la settimana e sembra che la scommessa stia pagando poiché la debolezza del mercato azionario di venerdì sta spingendo i prezzi dell’oro verso l’alto nonostante un dollaro USA più forte.

Data la reazione precoce alla debolezza del mercato azionario, alla riduzione dei rendimenti del Tesoro e all’aumento del dollaro USA, è probabile che l’oro rimanga sostenuto principalmente dalla caduta della domanda di rischio.

Il rally di questa settimana in borsa è stato principalmente alimentato dalla forza in Asia a causa dell’impatto dello stimolo della Banca popolare cinese. Con l’Asia che si indebolisce prima del fine settimana, i titoli statunitensi potrebbero rimanere sotto pressione per tutta la sessione. Ciò potrebbe contribuire a dare all’oro una forte propensione al rialzo verso la chiusura.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: