Italia Markets closed

Previsioni giornaliere fondamentali del prezzo dell’oro- I trader vengono interpretati dalle notizie in continua evoluzione degli accordi commerciali

James Hyerczyk

Venerdì i futures sull’oro sono stati spinti da commenti positivi di un funzionario chiave della Casa Bianca, che hanno riacceso le speranze di un accordo commerciale tra Stati Uniti e Cina, aumentando l’appetito per attività a rischio più elevato. Tuttavia, la vendita è un po ‘provvisoria, consentendo al mercato di mantenere i suoi guadagni settimanali ridotti.

Alle 14:32 GMT, l’oro Comex di Dicembre viene scambiato $ 1465,80 in calo di $ 7,60 o -0,53%.

Le speranze di un accordo commerciale tra Washington e Pechino hanno spinto verso il basso la domanda di beni rifugio come i Treasurys statunitensi, che ha fatto aumentare i rendimenti. I commercianti hanno anche protetto lo yen giapponese e l’oro, portando alla debolezza di oggi.

L’oro reagisce alle mutevoli novità commerciali USA-Cina

Questa settimana è stata riempita con alcuni titoli riguardanti le questioni commerciali, ma nulla di abbastanza duro da pensare che un accordo commerciale parziale fosse imminente. Tuttavia, la notizia è stata abbastanza negativa a volte per girare l’oro dopo che il mercato è stato martellato la scorsa settimana.

La settimana è iniziata con le preoccupazioni che il presidente Donald Trump non avesse accettato il rollback delle tariffe annunciato dalla Cina il 7 novembre. Venerdì scorso, Trump ha dichiarato: “La Cina vorrebbe ottenere un rollback, non un rollback completo, perché sanno che non lo farò. Non ho accettato nulla “.

Quindi, il 12 novembre, il presidente Trump ha dichiarato che gli Stati Uniti aumenteranno le tariffe sui beni cinesi se non si raggiunge il primo passo di un accordo commerciale più ampio.

Il 13 novembre, CNBC ha dichiarato: “I negoziati commerciali di alto livello tra gli Stati Uniti e la Cina sono in difficoltà mentre i due paesi tentano di concludere un accordo commerciale limitato”.

Il Wall Street Journal ha riportato per la prima volta il problema nei negoziati, aggiungendo che la Cina è riluttante a impegnarsi per una determinata quantità di prodotti agricoli nel testo di un potenziale accordo.

Il 14 novembre, il portavoce del Ministero del Commercio cinese Gao Feng ha affermato che entrambi i paesi stanno discutendo approfonditamente di un accordo di “prima fase”, ma ha osservato che il rollback di alcune tariffe è fondamentale per raggiungere un accordo.

“La guerra commerciale è iniziata con l’aggiunta di tariffe e dovrebbe essere conclusa annullando queste tariffe aggiuntive. Questa è una condizione importante per entrambe le parti per raggiungere un accordo “, ha dichiarato Fend giovedì in una conferenza stampa settimanale.

Più tardi giovedì, il consulente economico della Casa Bianca ha fornito un altro raggio di speranza quando ha detto che i negoziati sulla prima fase di un accordo commerciale con la Cina stavano arrivando alle fasi finali, con le due parti a stretto contatto.

Parlando dopo un evento al Council on Foreign Relations di giovedì scorso a Washington, Kudlow ha detto ai giornalisti che un accordo era vicino anche se “non ancora concluso”.

“Stiamo arrivando a piccoli tratti”, ha detto Kudlow. “Siamo in comunicazione con loro ogni giorno in questo momento.”

Previsioni giornaliere

I commercianti stanno reagendo fortemente ai commenti di Kudlow e l’oro è sotto pressione di conseguenza. Sembra che il presidente Trump possa dire tutto ciò che vuole, ma il mercato tende ad ascoltare più attentamente ciò che Kudlow ha da dire.

Dal punto di vista economico, i dati economici degli Stati Uniti sono stati scarsi, con le vendite al dettaglio core in calo rispetto alle aspettative. L’Empire State Manufacturing Index era più debole del previsto insieme al tasso di utilizzo della capacità e alla produzione industriale.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: