Italia Markets closed

Previsioni giornaliere fondamentali sui prezzi del gas naturale – EIA prevede di riportare un prelievo ben al di sotto della media

James Hyerczyk

I futures sul gas naturale sono in calo giovedì poco dopo l’apertura della sessione regolare. Il volume è leggermente in calo poiché gli operatori attendono il rilascio del rapporto di archiviazione settimanale del governo alle 15:30 GMT. I commercianti sono alla ricerca di un prelievo molto più piccolo della media. Anche una ponderazione dei prezzi è una serie di previsioni che richiedono temperature miti a breve termine e incertezza sulle prospettive a lungo termine.

Alle 13:48 GMT, il gas naturale di febbraio viene scambiato a $ 2,216, in calo di $ 0,015 o -0,70%.

Mercato a pronti

I prezzi sono stati più bassi sul mercato spot mercoledì a causa delle temperature più calde del normale che dominano la metà orientale del paese nel breve periodo. La media nazionale del gas spot di Natural Gas Intelligence (NGI) è scesa ieri di 5,5 centesimi a $ 2,035.

Spread differiti ribassisti

Natural Gas Intelligence ha anche affermato che la diffusione tra i contratti di marzo e aprile si è notevolmente ridotta dall’inizio dell’inverno. Questa diffusione è spesso vista come un indicatore delle aspettative del mercato per quanto saranno strette le forniture entro la fine della stagione di riscaldamento. Mercoledì, il contratto a termine di marzo si è regolato con un leggero sconto ad aprile.

“Questo non va bene per i tori”, ha detto il presidente della Powerhouse Elaine Levin alla NGI. “Fondamentalmente è il mercato a dire: ‘Guarda, non abbiamo bisogno di incentivare nessun produttore, nessuno, per darci più gas, perché non pensiamo che saremo stretti.”

Rapporto sull’archiviazione settimanale della U.S. Energy Information Administration

Il rapporto di archiviazione settimanale EIA di oggi dovrebbe mostrare un prelievo di 51 Bcf. Questo è ben al di sotto delle norme storiche per il fine settimana del 3 gennaio.

Bloomberg prevede un pull mediano di 52 Bcf, con stime che vanno da meno 46 Bcf a meno 73 Bcf. Reuters richiede un prelievo di 53 Bcf, basato su un intervallo compreso tra meno 41 Bcf e meno 73 Bcf. NGI prevede un prelievo di 51 Bcf.

NGI ha aggiunto: “L’anno scorso, EIA ha riportato un prelievo di 91 CV per il fine settimana del 4 gennaio 2019. I calcoli NGI che utilizzano i dati storici EIA mostrano un prelievo medio a cinque anni di 169 Bcf. Ciò include un record di 359 Bcf pull registrato per il fine settimana del 5 gennaio 2018. A partire da mercoledì, VIA non ha pubblicato i suoi calcoli che mostrano confronti storici per le settimane di stoccaggio nel 2020.

Gas naturale giornaliero di febbraio

Previsioni giornaliere

Il quadro tecnico è ribassista, ma promettente. La tendenza principale è in calo in base alla tabella dello swing giornaliero. Tuttavia, l’inversione del prezzo di chiusura dal 3 gennaio sta contribuendo a formare una base di supporto.

Un trade through a $ 2,083 annullerà il fondo dell’inversione del prezzo di chiusura e segnalerà una ripresa della tendenza al ribasso.

La tendenza principale cambierà con una move through a $2,351. Ciò è altamente improbabile, ma un trade attraverso $ 2,185 cambierà la tendenza minore in rialzo. Ciò potrebbe innescare un rally da $ 2,217 a $ 2,249.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: