Italia Markets close in 3 hrs 21 mins

Previsioni giornaliere fondamentali sul prezzo dell’oro: la risposta di Powell all’impatto economico del virus potrebbe impostare il tono

James Hyerczyk

I futures sull’oro hanno continuato ad allentarsi dai massimi della scorsa settimana di martedì, spinti da un forte dollaro USA e dalla crescente domanda di attività a rischio più elevato. In aggiunta alla debolezza è stato un evidente rallentamento del tasso di infezioni da coronavirus, sebbene il tasso di mortalità abbia continuato ad aumentare.

I commercianti stanno ora affermando che la prossima mossa in oro sarà probabilmente determinata dalla velocità con cui le fabbriche del paese potrebbero tornare al lavoro o da come le banche centrali risponderanno all’impatto economico del virus.

Alle 10:22 GMT, i future sull’oro di Aprile Comex sono scambiati a $ 1571,30, in calo di $ 8,20 o -0,53%.

Il dollaro USA forte ha fatto calare la domanda di oro con denominazione in dollari

Un dollaro USA più forte è stato un freno ai prezzi dell’oro, poiché gli investitori si aspettavano che l’economia statunitense rimanesse resistente alla diffusione del coronavirus nel mondo, con i dati sui salari della scorsa settimana che hanno rafforzato l’ottimismo degli operatori.

Le grandi imprese hanno ripreso a lavorare in Cina

Un altro fattore che ha pesato sui prezzi dell’oro è stato il riavvio di alcune attività commerciali in Cina, in particolare le fabbriche, dopo la pausa del nuovo anno lunare e il governo ha imposto la chiusura.

La Foxconn di Taiwan, un importante appaltatore nella produzione tecnologica globale, ha ricevuto l’approvazione per riprendere la produzione in uno stabilimento nel nord della Cina, ha riferito a Reuters una persona con conoscenza della questione.

La fabbrica di Shanghai della casa automobilistica Tesla avrebbe dovuto riprendere la produzione lunedì, ha detto un funzionario del governo la scorsa settimana, aggiungendo che le autorità forniranno assistenza alla società.

Previsioni giornaliere

Il focus della parte restante della sessione per i commercianti di oro sarà la testimonianza congressuale del presidente della Federal Reserve Jerome Powell. Gli operatori cercheranno eventuali osservazioni sugli effetti del virus sull’economia e sulla politica monetaria.

Lunedì, due politici della Federal Reserve hanno minimizzato l’impatto del virus sull’economia domestica. Mary Daly, presidente della Federal Reserve Bank di San Francisco, ha affermato che l’economia e la politica statunitensi sono in una buona posizione.

Tuttavia, la riluttanza della Fed a inasprire la politica dovrebbe aiutare a smorzare il potenziale al rialzo dei rendimenti statunitensi e del dollaro USA, e ciò potrebbe sostenere l’oro.

Inoltre, con gli operatori che prevedono che il contagio virale raggiungerà il picco a marzo, la crescita in Cina probabilmente diminuirà a un ritmo annuale dell’1% nel primo trimestre, prima di rimbalzare al 9,3% nel secondo, secondo gli analisti di JPMorgan.

Tuttavia, se il contagio non raggiungesse il picco fino ad aprile, la crescita potrebbe diventare negativa nel primo trimestre, con uno spread di rimbalzo sul secondo e terzo trimestre, secondo gli analisti di JPMorgan. Questo evento dovrebbe essere rialzista per i prezzi dell’oro.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: