Italia Markets open in 7 hrs 36 mins

Previsioni giornaliere fondamentali sul prezzo del petrolio – Pressate dal rapporto sugli inventari API ribassista

James Hyerczyk
·3 minuto per la lettura

Mercoledì i futures sul petrolio greggio US West Texas Intermediate e sul benchmark internazionale Brent sono scambiati in ribasso dopo che un rapporto del settore ha mostrato un aumento inaspettato delle scorte di petrolio greggio degli Stati Uniti. Il presidente Trump ha anche scosso un po’ i commercianti quando ha minacciato di non firmare il tanto atteso disegno di legge sui soccorsi COVID-19 degli Stati Uniti, ma da allora si sono scrollati di dosso la notizia.

Alle 07:47 GMT, il greggio WTI di febbraio viene scambiato a $ 46,53, in calo di $ 0,49 o -1,04% e il petrolio greggio Brent di febbraio è a $ 49,58, in calo di $ 0,50 o -1,00%.

Oltre alle ultime notizie, i commercianti rimangono nervosi sulla domanda futura a seguito delle segnalazioni di un nuovo ceppo altamente contagioso del nuovo coronavirus in Gran Bretagna.

Rapporto settimanale sulle scorte dell’American Petroleum Institute

Martedì l’API ha riportato un aumento delle scorte di petrolio greggio di 2,70 milioni di barili per il fine settimana del 18 dicembre. I commercianti stavano cercando un prelievo di inventario di 3,135 milioni di barili per la settimana.

L’API ha anche riportato un piccolo prelievo nelle scorte di benzina di 224.000 barili di benzina per il fine settimana del 18 dicembre, rispetto agli 828.000 barili della settimana precedente. Gli analisti si aspettavano una build da 1,210 milioni di barili per la settimana.

Le scorte di distillati sono aumentate di 1,03 milioni di barili durante la settimana, rispetto all’aumento di 4,762 milioni di barili della scorsa settimana, mentre le scorte di Cushing sono aumentate questa settimana di 341.000 barili.

Trump i legislatori esigenti sollevano il secondo ciclo di controlli dello stimolo

Martedì scorso, il presidente Trump ha espresso preoccupazione per il nuovo pacchetto di aiuti COVID-19 che potrebbe ritardare lo spiegamento di fondi agli americani in difficoltà.

Trump ha definito il nuovo disegno di legge COVID da 900 miliardi di dollari una “vergogna” inadeguata e ha ammonito i legislatori a modificare il contenuto del disegno di legge, in particolare l’importo stanziato per i pagamenti diretti agli americani. Trump non ha minacciato di porre il veto alla legislazione, ma ha chiesto che gli venisse inviato un “disegno di legge adeguato, altrimenti la prossima amministrazione dovrà consegnare un pacchetto di aiuti COVID”.

Il presidente Donald Trump chiede ai legislatori di aumentare il secondo round di controlli di stimolo a $ 2.000 a persona, da $ 600.

“Chiedo al Congresso di modificare questo disegno di legge e aumentare il ridicolmente basso da $ 600 a $ 2000, o $ 4.000 per una coppia”, ha detto Trump in un video pubblicato su Twitter martedì sera.

Previsioni giornaliere

I commercianti hanno scrollato di dosso la minaccia del presidente Trump una volta che si sono resi conto che non ha il potere di aumentare i pagamenti diretti. La legislazione ha approvato entrambe le Camere del Congresso con maggioranze a prova di veto, il che significa che Trump non ha il potere di aumentare i pagamenti diretti da $ 600.

Più tardi oggi, alle 15:30 GMT, i trader avranno l’opportunità di reagire agli ultimi dati sugli inventari della US Energy Information Administration (EIA). Si prevede che mostrerà un pareggio di 2,9 milioni di barili sebbene questa stima potrebbe cambiare dato il numero API.

I trader WTI dovrebbero osservare l’azione dei prezzi e leggere il flusso degli ordini a 46,04 $. La rottura di questo livello con un volume pre-festivo sottile potrebbe innescare l’inizio di una brusca pausa.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: