Italia Markets closed

Previsioni giornaliere fondamentali sul prezzo del petrolio – Ottiene supporto dal dollaro statunitense più debole

James Hyerczyk

I futures sul petrolio greggio intermedio e internazionale di riferimento del Brent negli Stati Uniti occidentali stanno negoziando ai massimi livelli in tre mesi venerdì in risposta alla notizia che gli Stati Uniti e la Cina avevano raggiunto un accordo commerciale di “fase uno”. Inoltre, il risultato elettorale generale della Gran Bretagna sembra aver sollevato lo spirito dei commercianti di petrolio.

Alle 11:10 GMT, il greggio WTI di febbraio viene scambiato a $ 59,78, in rialzo di $ 0,72 o +1,22% e il greggio di febbraio Brent a $ 65,13, in rialzo di $ 0,93 o 1,45%.

Termini di accordo commerciale impostati

L’amministrazione Trump ha raggiunto un accordo commerciale di fase uno con la Cina in linea di principio, in attesa dell’approvazione del presidente Donald Trump, tre fonti vicine ai colloqui comunicati a CNBC giovedì.

Trump ha incontrato giovedì i migliori consiglieri sul commercio con la Cina e sull’opportunità di ritardare il prossimo round delle tariffe statunitensi. I dazi del 15%, che entreranno in vigore domenica, influenzerebbero circa 160 miliardi di dollari in beni di fabbricazione cinese, compresi giocattoli, computer, telefoni e abbigliamento, secondo la CNBC.

La Casa Bianca ha offerto di eliminare quei dazi e di tagliare a metà alcune tariffe esistenti, secondo due fonti della CNBC. Gli Stati Uniti hanno proposto di ridurre del 50% i dazi esistenti su prodotti cinesi per 360 miliardi di dollari, ha scritto CNBC.

Trump si è concentrato sui prodotti agricoli statunitensi che la Cina acquisterà nell’ambito dell’accordo, secondo una delle fonti di CNBC. La Cina si era impegnata ad acquistare beni per circa $ 40 miliardi, mentre il presidente voleva che la cifra si avvicinasse a $ 50 miliardi.

Il dollaro USA più debole aumenta la domanda di greggio con denominazione in dollari

Questa settimana il dollaro USA è precipitato contro un paniere di valute mentre gli investitori hanno reagito a tre eventi principali: la dichiarazione sulla politica della Federal Reserve, l’accordo commerciale USA-Cina e il risultato delle elezioni nel Regno Unito. Un dollaro USA più debole tende a rendere il greggio in dollari più attraente per gli acquirenti stranieri.

La Fed ha dichiarato che non aumenterà i tassi di interesse nel 2020, il che ha indebolito la domanda per il dollaro USA. L’accordo commerciale USA-Cina ha rimosso il rischio dal mercato, incoraggiando gli investitori a scaricare dollari statunitensi acquistati come copertura. Infine, le prospettive positive alle elezioni del Regno Unito hanno contribuito a sollevare alcuni fattori di rischio, spingendo al contempo la sterlina britannica nei confronti del dollaro USA.

Previsioni giornaliere

Ci aspettiamo che gli hedge fund rialzisti si nutrano degli sviluppi positivi e spingano i prezzi del greggio WTI e Brent verso l’alto.

Tuttavia, restiamo cauti poiché il presidente Trump non ha ancora approvato l’accordo con la Cina, né è stato annunciato ufficialmente che le tariffe del 15 dicembre sono state ritardate.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: