Italia markets closed

Previsioni giornaliere fondamentali sul prezzo del petrolio – La distruzione della domanda, l’aumento della produzione potrebbe spingere i prezzi WTI a $ 15

James Hyerczyk

Il petrolio greggio U.S. West Texas Intermediate e di riferimento internazionale Brent viene scambiato poco dopo l’apertura regolare della sessione di lunedì, mentre si registra un impressionante rimbalzo infragiornaliero. All’inizio della sessione, entrambi i mercati sono rimasti a un livello inferiore sull’apertura, poiché i blocchi e i marciapiedi progettati per arginare la diffusione della pandemia di coronavirus hanno pesato sulla domanda.

Inoltre, i commercianti hanno continuato a prepararsi per lo scarico di circa 4 milioni di barili al giorno di greggio sul mercato dopo il 1° aprile, poiché si prevede che l’Arabia Saudita e la Russia seguiranno la loro minaccia di una guerra dei prezzi.

Alle 12:28 GMT, il greggio WTI di maggio negozia $ 22,93, in rialzo di $ 0,30 o +1,33% e il greggio di giugno Brent è a $ 28,59, in calo di $ 0,41 o -1,41%.

“I mercati stanno iniziando a valutare gli scenari di recessione come un aggressivo errore di stimolo fiscale e monetario”, hanno detto gli analisti di ING in una nota.

Mentre le nazioni hanno imposto restrizioni più rigorose ai movimenti, le banche centrali nella regione hanno adottato una serie di misure per aumentare la liquidità e stimolare la crescita dei mercati con i loro sforzi impalliditi rispetto alla velocità della diffusione del virus e al bilancio economico.

La domanda dovrebbe precipitare

Si prevede che la domanda diminuirà di oltre 10 milioni di barili al giorno (bpd), ovvero circa il 10% del consumo giornaliero globale di greggio, ha affermato Giovanni Serio, responsabile della ricerca di Vitol, il più grande trader di petrolio al mondo.

La perdita stimata della domanda di Goldman Sachs potrebbe ammontare a 8 milioni di barili al giorno, causata da paesi che rallentano l’attività economica per combattere l’epidemia di coronavirus.

Enorme offerta per colpire il mercato

Si prevede che l’Arabia Saudita porterà ulteriori 2,6 milioni di barili al giorno (bpd) di approvvigionamento ai mercati in aprile, portando la sua offerta complessiva per il mese a 12,3 mpd. Gli Emirati Arabi Uniti aumenteranno la produzione di un milione di bpd a 4m bpd il mese prossimo.

Previsioni giornaliere

I commercianti si stanno preparando per la possibilità di un prezzo del greggio di $ 15 – $ 10 mentre la domanda continua a scendere e si prevede che i sauditi e i russi seguiranno le loro minacce per aumentare la produzione. Ciò probabilmente chiuderà quasi la produzione americana.

L’amministrazione Trump sta valutando di intervenire nella guerra russo-saudita del prezzo del petrolio e i regolatori del Texas stanno valutando se ridurre la produzione di greggio per la prima volta dopo decenni, poiché i produttori statunitensi soffrono di un crollo storico dei prezzi.

Cercare prezzi più bassi nel breve termine, a meno che la Russia e l’Arabia Saudita non dichiarino una tregua. Questa notizia dovrebbe innescare un rally a breve scadenza, ma non sarà sufficiente per invertire la tendenza a causa del problema della domanda.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: