Italia markets open in 26 minutes
  • Dow Jones

    29.872,47
    -173,77 (-0,58%)
     
  • Nasdaq

    12.094,40
    +57,62 (+0,48%)
     
  • Nikkei 225

    26.537,31
    +240,45 (+0,91%)
     
  • EUR/USD

    1,1939
    +0,0020 (+0,17%)
     
  • BTC-EUR

    14.903,64
    -183,92 (-1,22%)
     
  • CMC Crypto 200

    346,55
    -23,97 (-6,47%)
     
  • HANG SENG

    26.761,64
    +91,89 (+0,34%)
     
  • S&P 500

    3.629,65
    -5,76 (-0,16%)
     

Previsioni giornaliere fondamentali sul prezzo del petrolio – Rimbalzo grazie alla robusta domanda asiatica che compensa la build API; EIA sul mercato

James Hyerczyk
·3 minuto per la lettura

I futures sul petrolio greggio US West Texas Intermediate e di riferimento internazionale Brent sono scambiati in rialzo mercoledì dopo aver annullato le perdite precedenti causate da una costruzione inaspettata delle scorte statunitensi, secondo un rapporto del settore. I commercianti affermano che il rimbalzo è alimentato dai segnali di una robusta ripresa della domanda in Asia.

Alle 10:51 GMT, i futures sul petrolio greggio WTI di gennaio vengono scambiati a $ 42,07, in rialzo di $ 0,42 o + 1,01%, da un minimo di $ 41,30.I future sul petrolio greggio Brent di gennaio sono a $ 44,23, in rialzo di $ 0,48 o + 1,10%.

Interesse forte all’acquisto asiatico

Secondo Bloomberg, le raffinerie in Cina, Giappone e Corea del Sud hanno acquistato carichi da Russia, Medio Oriente e Stati Uniti, portando a un aumento dei prezzi fisici del greggio. L’interesse all’acquisto è stato forte dopo che alcune raffinerie hanno ottenuto meno petrolio del solito nei contratti di fornitura a termine dai produttori OPEC, Arabia Saudita e Iraq.

Rapporto sullo stoccaggio settimanale dell’American Petroleum Institute

L’API ha riportato martedì una crescita delle scorte di petrolio greggio di 4,174 milioni di barili per la settimana terminata il 13 novembre. I commercianti erano alla ricerca di un inventario di 1,95 milioni di barili.

L’API ha anche riportato un accumulo nelle scorte di benzina di 256.000 barili di benzina per la settimana terminata il 13 novembre, rispetto all’estrazione di 3,297 milioni di barili della settimana precedente. Gli analisti si aspettavano una build da 450.000 barili per la settimana.

Le scorte di distillati sono diminuite di 5,024 milioni di barili durante la settimana, rispetto all’estrazione di 5,619 milioni di barili della scorsa settimana, mentre le scorte di Cushing sono aumentate di 176.000 barili.

La produzione di petrolio degli Stati Uniti è rimasta invariata nell’ultima settimana in esame, a 10,5 milioni di barili al giorno, secondo l’Energy Information Administration, 2,6 milioni di barili al giorno in meno rispetto al massimo storico di 13,1 milioni di barili raggiunto a marzo.

Previsioni giornaliere

I segnali di una forte ripresa della domanda in Asia stanno compensando un balzo delle scorte di greggio negli Stati Uniti, che potrebbe spostare l’attenzione su una decisione sui tagli alla produzione estesi da parte dell’OPEC e dei suoi alleati.

Martedì l’OPEC ei suoi alleati hanno rassicurato in una riunione del comitato che sono pronti ad agire per mantenere stabili i mercati alla fine di questo mese. La coalizione OPEC + è sempre più propensa a ritardare i piani per ripristinare più della produzione che hanno fermato quest’anno per evitare un eccesso.

L’OPEC + si riunirà alla fine del mese per una riunione ministeriale che definirà la sua politica di produzione. Un pannello tecnico lunedì ha suggerito al gruppo di considerare di ritardare gli aumenti di produzione da tre a sei mesi, ma il ministro saudita dell’Energia, il principe Abdulaziz bin Salman, ha detto che il mercato è troppo fluido per prendere una decisione ora, ha riferito Bloomberg.

Si prevede che l’EIA Weekly Inventories Report di oggi, che sarà pubblicato alle 15:30 GMT, mostri una produzione di petrolio greggio di 1,7 milioni di barili.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: