Italia markets close in 5 hours 20 minutes

Previsioni giornaliere fondamentali USD/JPY – Kuroda segnala la disponibilità ad aumentare lo stimolo monetario

James Hyerczyk

Il Dollaro/Yen viene scambiato in rialzo giovedì, ma il volume rimane leggero a causa delle festività. L’ottimismo sulle relazioni commerciali tra Cina e Stati Uniti sta contribuendo a generare una leggera propensione al rialzo. Recenti dati economici statunitensi più forti del previsto hanno ridotto le possibilità di un taglio dei tassi della Fed nel breve termine, contribuendo a rendere il dollaro USA un investimento più interessante, mentre i commenti della Banca del Giappone suggeriscono che i politici potrebbero abbassare nuovamente i tassi se richiesto da un economia più debole.

Alle 11:13 GMT, l’ USD / JPY è scambiato a 109,557, in rialzo dello 0,182 o + 0,17%.

Dati economici Giapponesi

I dati economici sono stati di nuovo scarsi durante la notte. In Giappone, gli alloggi sono scesi del 12,7%, peggio delle previsioni del 7,9%. Gli ordini di costruzione sono arrivati al -1,2 percento rispetto al 6,4% precedentemente riportato.

RTT News ha riferito che l’acquisto di case in Giappone ha registrato un calo a doppia cifra a novembre, hanno mostrato i dati del Ministero della Terra, delle infrastrutture, dei trasporti e del turismo giovedì.

Gli inizi delle abitazioni sono diminuiti del 12,7 per cento su base annua, dopo un calo del 7,4 per cento in ottobre. Questa è stata la quinta diminuzione consecutiva in avvio di abitazioni. Gli economisti avevano previsto un calo dell’8,1 per cento.

Gli inizi degli alloggi annuali sono diminuiti a 834.000 a novembre dagli 879.000 di ottobre. Il livello atteso era 882.000.

I dati hanno anche mostrato che gli ordini di costruzione ricevuti da 50 grandi appaltatori sono diminuiti dell’1,2% rispetto all’anno precedente a novembre, in contrasto con un aumento del 6,4% ad ottobre.

BOJ Kuroda afferma di essere pronto se l’inflazione al 2% è minacciata

Il governatore della Bank of Japan Haruhiko Kuroda ha dichiarato giovedì che la banca centrale faciliterebbe ulteriormente la politica senza esitazioni se lo slancio verso il suo obiettivo di inflazione del 2% fosse minacciato, un segno della sua disponibilità a completare il suo già massiccio stimolo monetario.

Parlando a una riunione annuale della più grande lobby d’affari del Giappone, Keidanren, tuttavia, Kuroda ha anche offerto una visione un po ‘più chiara delle prospettive economiche globali, rafforzando la visione del mercato secondo cui la BOJ non avrebbe fretta di modificare la sua attuale politica per ora.

“Pur continuando a esaminare attentamente vari rischi, la BOJ non esiterà ad adottare ulteriori misure di allentamento se vi è una maggiore possibilità di perdere lo slancio verso il raggiungimento dell’obiettivo di stabilità dei prezzi”, ha affermato.

“Le incertezze sull’economia globale, compresi gli sviluppi nei negoziati commerciali tra Stati Uniti e Cina, sono leggermente diminuite”, ha detto Kuroda.

Tuttavia, “la BOJ ritiene che i rischi al ribasso per quanto riguarda le prospettive per l’economia globale rimangano significativi”.

Giovedì Kuroda ha fornito alcuni indizi su cosa farebbe la BOJ dopo.

Previsioni giornaliere

Più tardi oggi, gli operatori avranno l’opportunità di reagire agli ultimi dati sulle richieste di disoccupazione degli Stati Uniti alle 13:30 GMT. I trader cercano 222.000, in calo rispetto ai 234.000 della scorsa settimana.

Il Giappone rilascerà una serie di dati economici all’inizio di venerdì.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: