Italia Markets closed

Previsioni giornaliere fondamentali USD/JPY – Gli investitori scommettono su una sorta di accordo commerciale

James Hyerczyk

Il Dollaro/Yen è scambiato nettamente in rialzo venerdì nella speranza di progressi nei colloqui commerciali tra Stati Uniti e Cina. Nel frattempo, anche le tensioni geopolitiche si sono allentate in Europa tra i commenti ottimisti dell’Irlanda sulla Brexit.

Contribuire ad alimentare il rally sta aumentando la domanda di attività rischiose a causa del carry trade, in cui gli investitori vendono Yen e acquistano dollari per investire nei mercati azionari statunitensi.

I rendimenti del Tesoro USA in rapido aumento stanno inoltre contribuendo ad ampliare lo spread tra titoli di stato statunitensi e titoli di stato giapponesi, rendendo il dollaro USA un investimento più interessante.

Alle 12:55 GMT, l’ USD/JPY è scambiato a 108,395, in rialzo dello 0,463 o + 0.,43%.

Il presidente Donald Trump ha dichiarato di incontrarsi venerdì con il vice premier cinese Liu He, alimentando l’ottimismo per un risultato positivo dei colloqui commerciali di alto livello di questa settimana.

“Grande giornata di negoziati con la Cina. Vogliono fare un affare, ma io? Domani incontro alla Vice Premier alla Casa Bianca ”, ha dichiarato Trump in un tweet giovedì.

I migliori negoziatori statunitensi e cinesi hanno concluso il loro primo giorno di discussioni commerciali giovedì, con il presidente degli Stati Uniti Donald Trump che ha accolto con favore quello che ha definito un “ottimo, ottimo negoziato con la Cina”.

Possibili risultati

“Per affermare una tregua commerciale temporanea, il secondo giorno di colloqui commerciali (venerdì) avrà bisogno del presidente degli Stati Uniti Trump per sospendere o cancellare le tariffe statunitensi che dovrebbero colpire merci cinesi il 15 ottobre e il 15 dicembre”, strateghi del DBS Group Research di Singapore scritto in una nota.

Tuttavia, a lungo termine, gli strateghi hanno dichiarato: “La più ampia guerra commerciale Cina-USA rimane irrisolta”,

Gli analisti di JP Morgan hanno dichiarato in una nota che si aspettano che quattro possibili scenari possano emergere dai negoziati commerciali.

In primo luogo, un “incontro rompighiaccio che porterà a un grosso problema” nei prossimi mesi; secondo, un “mini-affare” incentrato sull’acquisto cinese di prodotti statunitensi e alcune riforme strutturali mentre le nuove tariffe vengono rinviate indefinitamente; terzo, uno status quo senza accordi in cui entrano in gioco nuove tariffe, ma i negoziati continuano; e infine, uno scenario di rottura, in cui non vi è alcun accordo e nessun ulteriore dialogo tra Stati Uniti e Cina.

Gli analisti di JP Morgan hanno affermato di aspettarsi uno status quo senza accordi mentre “gli investitori del mercato nutrono anche grandi speranze in un mini-affare”.

Previsioni giornaliere

L’USD/JPY continuerà ad aumentare ulteriormente e potrebbe persino accelerare al rialzo se gli acquirenti potessero ottenere il massimo recente a 108,478. Ciò potrebbe creare lo slancio necessario per sfidare il massimo del 1 agosto a 109,317. Un breakout sarà innescato dall’annuncio di eventuali notizie positive dai colloqui commerciali.

Tuttavia, se i colloqui si concludono senza almeno un “mini-affare”, o se Trump afferma che le nuove tariffe inizieranno il 15 ottobre, guarda al rovescio della medaglia. Potremmo vedere una rottura immediata in 107,463, seguita da 106,890 e 106,471.

La rimozione di 106,485 cambierà la tendenza principale in ribasso.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: