Italia Markets closed

Previsioni giornaliere fondamentali USD/JPY – Aumento dei rendimenti del Tesoro, le azioni pesano sullo yen mentre i trader tornano dalle vacanze negli Stati Uniti

James Hyerczyk

Il Dollaro / Yen è scambiato in rialzo martedì, poiché gli acquirenti tornano dopo le festività bancarie statunitensi di lunedì. I rendimenti del Tesoro sono di nuovo in ripresa dopo il recupero di un giorno, così come la domanda di attività rischiose con gli indici azionari statunitensi che continuano a oscillare vicino ai massimi di tutti i tempi.

Aiutare ad aumentare la domanda di Yen giapponese rifugio durante la sessione di ieri sono state rinnovate preoccupazioni per l’accordo commerciale dopo che il presidente Donald Trump ha dichiarato durante il fine settimana che i colloqui commerciali con la Cina si stavano muovendo “molto bene”, ma gli Stati Uniti avrebbero solo fatto un accordo con Pechino se fosse giusto per l’America.

Il presidente ha anche detto che ci sono state notizie errate sulla volontà degli Stati Uniti di alzare le tariffe sui beni cinesi. La scorsa settimana, funzionari della Cina e degli Stati Uniti hanno dichiarato che i due paesi hanno concordato di ripristinare le tariffe già in vigore in un accordo commerciale di “fase uno”.

Hong Kong guida gli investitori verso lo Yen come bene rifugio

Gli investitori sono stati anche abbastanza sconvolti dal rinnovato tumulto politico di Hong Kong, che ha spinto alcuni a cercare riparo nella relativa sicurezza dello Yen giapponese. Gli investitori sono stati mossi dalla violenza lunedì tra disordini nella città in questione. Un manifestante è stato lasciato in condizioni critiche dopo essere stato a corto di polizia lunedì mattina ora locale. Separatamente, anche un altro uomo si trovava in condizioni critiche dopo essere stato cosparso di quello che la gente ha definito “liquido infiammabile” e dato alle fiamme.

Rosengren della Boston Fed vede l’economia americana “in buona forma”

Nelle notizie degli Stati Uniti, il presidente della Boston Federal Reserve Bank Eric Rosengren lunedì ha detto che l’economia americana è in buone condizioni e nulla di ciò che ha visto nei dati recenti cambierebbe la sua opinione che non fosse necessario l’ultimo taglio del tasso di interesse della Fed.

“Vedo l’economia degli Stati Uniti come in condizioni piuttosto buone in questo momento”, ha detto Rosengren a Reuters dopo un discorso a Oslo. Prodotto interno lordo “sembra che stia crescendo attorno al potenziale”.

“L’economia americana è abbastanza in forma che ho dissentito nell’ultima riunione”, ha detto. “Non pensavo che l’ultimo taglio fosse necessario, e certamente penso che non sia successo nulla dopo quell’incontro che cambierebbe il mio punto di vista.”

Notizie economiche del Giappone

Gli ordini preliminari di macchine utensili in Giappone ad ottobre sono stati del -37,4% rispetto al -35,5% dell’anno / anno precedente. Ciò dimostra che gli ordini di esportazione continuano a crollare e ribadisce la debolezza osservata nel settore manifatturiero globale. Il Giappone non fa eccezione e questo alimenterà un’altra debole performance economica nell’ultimo trimestre dell’anno.

I prezzi dei titoli di Stato giapponesi (JGB) sono scesi martedì dopo che un’asta poco ricevuta del debito trentennale ha suscitato preoccupazione per la domanda di obbligazioni a più lungo termine.

Il rendimento del JGB a 30 anni è salito di 2 punti base allo 0,470%. Martedì scorso, il ministero delle finanze giapponese ha messo all’asta le nuove obbligazioni trentennali. Il rapporto tra offerta e copertura è stato inferiore rispetto alla precedente asta del mese scorso, segno di un indebolimento della domanda.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: