Italia markets closed
  • Dow Jones

    35.116,40
    +278,24 (+0,80%)
     
  • Nasdaq

    14.761,29
    +80,23 (+0,55%)
     
  • Nikkei 225

    27.641,83
    -139,19 (-0,50%)
     
  • EUR/USD

    1,1865
    -0,0011 (-0,09%)
     
  • BTC-EUR

    32.075,44
    -1.063,85 (-3,21%)
     
  • CMC Crypto 200

    928,48
    -14,96 (-1,59%)
     
  • HANG SENG

    26.194,82
    -40,98 (-0,16%)
     
  • S&P 500

    4.423,15
    +35,99 (+0,82%)
     

Previsioni Oro: il Supporto Mantiene! Continua il Momentum Rialzista?

·2 minuto per la lettura

Il prezzo dell’Oro durante la sessione asiatica e del pacifico era scambiato leggermente in ribasso, tra un future del dollaro USA più forte e rendimenti obbligazionari più elevati. Il future DXY ha superato la soglia chiave dei 93.00, toccando il livello più alto visto da 3 mesi poiché gli investitori stanno riducendo le loro scommesse su un rialzo dei tassi da parte della FED. Tutto ciò sta avvenendo sullo sfondo della rapida diffusione della variante Delta in tutto il mondo, e facendo tornare la minaccia di blocchi e forti restrizioni di viaggio.

Paradossalmente tutto questo porterà beneficio alle previsioni rialziste dell’Oro poiché, come risaputo, la commodity è il bene rifugio per eccellenza, anche per un cambiamento della prospettiva economica diventata più moderata, la quale suggerisce che la politica monetaria ultra-espansiva potrebbe rimanere per un periodo di tempo più lungo di quanto preventivato.

Arriva una breve pausa per le previsioni long dell’Oro?

Nell’ultimo periodo i rendimenti dei Treasury sono rimbalzati dai minimi di sette mesi, esercitando una pressione al ribasso sull’Oro, questo perché tra i rendimenti del Treasury e l’Oro vige una correlazione inversa, poiché l’aumento dei rendimenti significa che il costo/opportunità di detenzione di Oro diventa più elevato. I rendimenti reali (inflazione nominale), rappresentati dal tasso sui titoli indicizzati all’inflazione a 10 anni, sono saliti di 3 punti base durante la notte da -1,08% da -1,04%.

Non è da sottovalutare l’inizio di una breve pausa dopo il rally della commodity iniziata ad inizio luglio e di conseguenza un breve ritracciamento ribassista che potrebbe toccare il prezzo psicologico 1.800 $ ma finire in poche sedute.

Analisi Tecno-Grafica e previsioni Oro

La quotazione dell’Oro al momento della scrittura è a 1.806,26 $, vicino al ritorno sul prezzo psicologico 1.800 $ ed importante punto di svolta rialzista, ben evidente con la candela giornaliera di lunedì 19 luglio dove il prezzo non è riuscito a violare la parte inferiore della fase laterale precedentemente violata al rialzo.

È un ottimo indizio della predominanza in quella zona dei tori e il momento macroeconomico aiuta non poco chi punta sul rialzo dell’Oro. Diversi gli obiettivi, sia di breve che di medio termine, ma prima occorre attendere l’input di fine ritracciamento short.

Il primo target è posto a 1.836,50 $, il massimo del mese corrente, mentre il secondo target è posto sul prezzo psicologico a 1.900 $.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli