Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.709,56
    -254,37 (-0,98%)
     
  • Dow Jones

    34.584,88
    -166,44 (-0,48%)
     
  • Nasdaq

    15.043,97
    -137,96 (-0,91%)
     
  • Nikkei 225

    30.500,05
    +176,71 (+0,58%)
     
  • Petrolio

    71,96
    -0,65 (-0,90%)
     
  • BTC-EUR

    40.513,71
    -1.071,81 (-2,58%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.193,48
    -32,05 (-2,62%)
     
  • Oro

    1.753,90
    -2,80 (-0,16%)
     
  • EUR/USD

    1,1732
    -0,0040 (-0,34%)
     
  • S&P 500

    4.432,99
    -40,76 (-0,91%)
     
  • HANG SENG

    24.920,76
    +252,91 (+1,03%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.130,84
    -39,03 (-0,94%)
     
  • EUR/GBP

    0,8535
    +0,0006 (+0,06%)
     
  • EUR/CHF

    1,0927
    +0,0013 (+0,12%)
     
  • EUR/CAD

    1,4966
    +0,0044 (+0,29%)
     

Previsioni Oro: la Commodity Potrebbe Crollare sui Dati NFP anche le Previsioni Disattese?

·2 minuto per la lettura

Il prezzo dell’Oro ha segnato il passo questa settimana dopo essere aumentato la scorsa settimana grazie alla scia del Simposio di Jackson Hole. Gli istituzionali hanno apparentemente letto come “colomba” il discorso del presidente della FED Powell in cui ha separato l’inizio della riduzione degli acquisti di asset QE dai successivi aumenti dei tassi di interesse, affermando che quest’ultimo rimane distante anche se il primo potrebbe dover iniziare quest’anno.

La mancanza di follow-through sembra rivelatrice. Gli operatori sono stati particolarmente rallegrati dall’atteggiamento cauto di Powell, il che implica che si aspettavano un impegno più forte per la normalizzazione delle politiche economiche. Tuttavia, la loro riluttanza a portare avanti questa narrativa ha portato alle previsioni rialziste sull’Oro maggiore forza. Ma i dati NFP di oggi potrebbero riservare delle sorprese.

In che modo i dati NFP potrebbero influenzare le previsioni dell’Oro?

Le scommesse sulla futura politica della FED saranno al centro dell’attenzione col rapporto sull’occupazione negli Stati Uniti di oggi 3 agosto. Si prevede un rallentamento delle assunzioni, con un aumento di soli 750k posti di lavoro. Tuttavia, si prevede che il tasso di disoccupazione diminuirà, mentre l’inflazione salariale rimane ad un formidabile 4% su base annua.

Ciò può ispirare preoccupazioni per una spirale inflazionistica spinta dai salari, per cui le aziende trasferiscono i costi del lavoro più elevati ai consumatori aumentando i prezzi e i lavoratori rispondono chiedendo salari ancora più alti per far fronte all’aumento dei prezzi dei beni. Una tale dinamica potrebbe trasformare ciò che la FED ancora sostiene sia un aumento “transitorio” della crescita dei prezzi in qualcosa di duraturo, portando la Banca Centrale fuori rotta mentre cerca di far atterrare l’inflazione all’obiettivo medio del 2%.

Per questo motivo sia un rapporto positivo che negativo potrebbe causare un forte aumento del dollaro americano che di conseguenza porterebbe alle previsioni rialziste dell’Oro brutte notizie.

Outlook tecno-grafico e previsioni Oro

In attesa dei dati NFP, al momento della scrittura il prezzo dell’Oro quota 1.814,98 $, alla quinta giornata consecutiva di lateralità.

Nonostante le previsioni di lungo termine sono rialziste, con diversi target di breve/medio termine, è saggio attendere la pubblicazione dei dati NFP.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli