Italia markets closed
  • Dow Jones

    33.752,47
    -281,20 (-0,83%)
     
  • Nasdaq

    14.103,98
    +64,30 (+0,46%)
     
  • Nikkei 225

    29.018,33
    -272,68 (-0,93%)
     
  • EUR/USD

    1,1902
    -0,0099 (-0,82%)
     
  • BTC-EUR

    32.273,12
    -469,85 (-1,43%)
     
  • CMC Crypto 200

    951,13
    -18,74 (-1,93%)
     
  • HANG SENG

    28.558,59
    +121,75 (+0,43%)
     
  • S&P 500

    4.211,87
    -11,83 (-0,28%)
     

Previsioni Oro: Primo Target Raggiunto! Ora Qual è il Prossimo Obiettivo?

·2 minuto per la lettura

Il prezzo dell’Oro è aumentato nella giornata di giovedì 20 maggio causa un ennesimo ribasso del dollaro USA e dei rendimenti del Tesoro a lungo termine. Non è un segreto che la debolezza di quest’ultimo è iniziata subito dopo la pubblicazione dei verbali della riunione del FOMC, in cui i funzionari hanno iniziato a considerare un timido passo indietro dell’attuale linea di politica monetaria. Ciò potrebbe rappresentare una minaccia per le previsioni rialziste dell’Oro, che tende a trarre vantaggio quando i rendimenti sono bassi dato che è un’attività non fruttifera. Un altro motivo per cui la commodity potrebbe essere salito giovedì è stato il calo delle aspettative di inflazione, che guida ciò che gli investitori pensano che la FED potrebbe fare.

Focus sulle ultime news della settimana

Per il proseguo delle previsioni rialziste dell’Oro gli occhi sono puntati sulle letture preliminari del PMI manifatturiero e dei servizi USA di Markit per maggio alle ore 15.45 (ora italiana). Detto questo, il persistente commento accomodante della Federal Reserve potrebbe creare una reazione del mercato troppo fiacca a una sorpresa al rialzo nei dati. In quanto tale, l’inclinazione potrebbe essere per una reazione più aggressiva a un risultato più morbido. Ciò potrebbe offrire un potenziale di rialzo per l’Oro se le news porteranno ad un ulteriore calo del rendimento delle obbligazioni.

Ovviamente, dato le ultime indiscrezioni rivelate dall’ultimo rapporto di alcuni funzionari della FED riguardo “all’aumento del rischio di pressioni inflazionistiche che potrebbero raggiungere in breve tempo livelli troppo alti”, la continuazione dell’attuale politica economica non è più salda come prima rendendo più fattibile l’anticipo di un aumento dei tassi di interesse e di conseguenza la diminuzione gli stimoli.

Analisi Tecno-Grafica e previsioni dell’Oro

In quest’ultima seduta della settimana, al momento della scrittura la quotazione dell’Oro è 1874,31 $, raggiungendo nella giornata di mercoledì il primo obiettivo rialzista a 1879,31 $.

Sono 3 sedute consecutive che il prezzo oscilla intorno al primo target e ciò suggerisce che probabilmente nelle prossime sedute il prezzo potrebbe iniziare un fisiologico ritracciamento che potrebbe finire tra il 50/61.8 di fibonacci (1807,57/1823,39 $). I prossimi obiettivi rialzisti sono diversi, i primi scontati sono il prezzo psicologico 1900 $ e l’ultimo massimo storico a 1921,49 $.

Target di medio/lungo termine l’area di supply tra 1950,78/1965,85 $ e la fine dell’intero Ciclo a 2167,53 $.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli