Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.744,38
    +215,69 (+0,88%)
     
  • Dow Jones

    34.200,67
    +164,68 (+0,48%)
     
  • Nasdaq

    14.052,34
    +13,58 (+0,10%)
     
  • Nikkei 225

    29.683,37
    +40,68 (+0,14%)
     
  • Petrolio

    63,07
    -0,39 (-0,61%)
     
  • BTC-EUR

    47.151,04
    -5.269,21 (-10,05%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.398,97
    +7,26 (+0,52%)
     
  • Oro

    1.777,30
    +10,50 (+0,59%)
     
  • EUR/USD

    1,1980
    +0,0004 (+0,04%)
     
  • S&P 500

    4.185,47
    +15,05 (+0,36%)
     
  • HANG SENG

    28.969,71
    +176,57 (+0,61%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.032,99
    +39,56 (+0,99%)
     
  • EUR/GBP

    0,8657
    -0,0026 (-0,30%)
     
  • EUR/CHF

    1,1020
    -0,0013 (-0,12%)
     
  • EUR/CAD

    1,4982
    -0,0028 (-0,18%)
     

Previsioni per il prezzo EUR/USD: Euro debole anche in ripresa

Christopher Lewis
·2 minuto per la lettura

L ‘Euro ha registrato un leggero rialzo durante la sessione di negoziazione di venerdì, ma ha restituito alcuni dei guadagni per mostrare una pressione rialzista meno che impressionante. Il livello di 1,1830 era il supporto precedente che ora sembra essere la resistenza. Inoltre, l’EMA a 200 giorni si trova proprio lì, quindi avrebbe un certo senso continuare ad andare molto più in basso. Per questo motivo, mi piace l’idea di svanire i rally a breve termine, poiché ci dà l’opportunità di raccogliere “dollari a buon mercato”.

Video EUR/USD 29.03.21

L’Euro continuerà a recidere per mano dei blocchi nell’Unione europea e, naturalmente, per cominciare la ripresa economica poco brillante. Inoltre, gli Stati Uniti continuano a vedere numeri migliori del previsto, mentre i rendimenti in America sono molto più positivi di quelli che vediamo in paesi come la Germania. Dopotutto, puoi ottenere un rendimento dell’1,65% nel decennio in America, oppure puoi ottenere un rendimento del -0,34% in Germania. Per questo motivo, è probabile che continueremo a vedere più flussi di denaro verso l’America e lontano dall’Unione europea.

Dato che avevamo superato un livello di supporto così chiaro, ora sembra che stiamo andando verso l’handle di 1,16. La handle a 1,16 è un’area a cui presterò attenzione, perché in precedenza era stata di supporto. Se ci rompiamo al di sotto, credo che scendiamo al livello di 1,15 piuttosto rapidamente. Se andiamo al di sotto di questo livello, l’euro cadrà piuttosto forte. Indipendentemente da ciò, non ho alcun interesse ad acquistare questa coppia così com’è.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: