Italia Markets closed

Previsioni per il prezzo EUR/USD – l’euro continua a mostrare un range di trading piuttosto volatile

Christopher Lewis

Giovedì l’euro si muove avanti e indietro mentre continuiamo a riscontrare una forte rumorosità in prossimità degli 1,11. A fronte di ciò, riteniamo che la coppia stia lottando per trovare la sua direzione a breve termine. Mentre la riunioni di Jackson Hole sta per iniziare nel Wyoming, i banchieri centrali di tutto il mondo stanno discutendo di politica monetaria, che ovviamente avrà un enorme effetto sulla futura direzione del mercato.

A parità di condizioni, riteniamo che la coppia finirà col muoversi ulteriormente in ribasso poiché l’euro continua a riscontrare numerosi problemi. Detto questo, ci sembra opportuno segnalare la bassa domanda di obbligazioni a rendimento negativo proveniente dalla Germania. Il differenziale dei tassi d’interesse spinge il dollaro statunitense in rialzo sulla scia delle obbligazioni che stanno emettendo rendimenti negativi mentre i buoni del Tesoro sembrano piuttosto positivi. Tale scenario aumenta la domanda della banconota verde, motivo per cui, stiamo assistendo a un lieve ciclo di feeback.

In uno scenario rialzista, la media mobile esponenziale a 50 giorni raffigurata in rosso sul grafico dovrebbe offrire una significativa resistenza, pertanto, riteniamo che la coppia faticherà in prossimità della suddetta regione anche nel caso di un rally. Contrariamente, la regione degli 1,10 euro dovrebbe fungere da massiccio supporto. Stando allo strumento di ritracciamento di Fibonacci una rottura al di sotto del suddetto livello potrebbe aprire le porte alla regione degli 1,05 euro. Ci troviamo al di sotto del livello di ritracciamento di Fibonacci del 61,8%, scenario che solitamente suggerisce un ulteriore ribasso del mercato.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: