Italia Markets closed

Previsioni per il prezzo GBP/USD – La sterlina britannica posta un pullback

Christopher Lewis

Venerdì la sterlina britannica si muove leggermente in ribasso raggiungendo la regione degli 1,25$, grande numero tondo che dovrebbe richiamare molta attenzione. Detto questo, ci sembra opportuno ricordare come la forte ascesa di giovedì rappresenti un segnale indubbiamente rialzista per la coppia, proprio come il ritorno alla regione degli 1,25$ e la successiva entrata di nuovi acquirenti. Tuttavia, la sterlina britannica e la Brexit sono strettamente collegate alla suddetta mossa. Mentre il Parlamento Britannico ha votato per eliminare dal tavolo la possibilità di “non raggiungere un accordo” la verità è che senza l’Unione Europea non possono prendere nessuna decisione in merito.

La regione degli 1,2575$ offre una significativa resistenza, motivo per cui, non siamo intenzionati ad acquistare la sterlina britannica in prossimità degli attuali livelli. Detto questo, ci sembra opportuno segnalare come anche il livello degli 1,2750$ rappresenti una grande barriera di resistenza, motivo per cui, siamo convinti che sia solo una questione di tempo prima che il mercato ricominci a vendere. Vediamo un paio di modi differenti per gestire il nostro gioco.

Una rottura al di sotto degli 1,25$ potrebbe aprire le porte ad un drastico calo del mercato. In un simile scenario saremo venditori. Contrariamente, se dovessimo assistere ad un rally della coppia, prenderemo in considerazione la possibilità di vendere il mercato al primo segno di esaurimento in prossimità della media mobile esponenziale a 50 giorni, evidenziata in rosso, o del livello degli 1,2750$. A fronte di ciò, non prenderemo in considerazione la possibilità di acquistare le valute almeno fino a quando non assisteremo ad una rottura nettamente al di sopra degli 1,2750$.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: