Italia Markets closed

Previsioni per la coppia GBP/USD – La sterlina britannica rimane aggrappata

Christopher Lewis

Mercoledì la sterlina britannica si muove leggermente in ribasso ad inizio sessione, ma nel corso della giornata la regione degli 1,26$ funge da massiccio supporto consentendo alla coppia di invertire la sua rotta mostrando nuovi segni di vita. Detto questo, segnaliamo la presenza di una significativa resistenza alla regione degli 1,27$ e al livello degli 1,28$, resistenza che dovrebbe mantenere la sterlina britannica piuttosto morbida. A tale proposito, ci sembra opportuno ricordare come il Brexit party abbia stravinto le elezioni conquistando numerosi seggi all’interno del parlamento europeo. Tale scenario evidenzia come Westminster abbia bisogno di uscire dall’Unione Europea.

A questo punto dovremmo domandarci chi sarà il prossimo ministro. Probabilmente Boris Johnson, ma vi sono elevate possibilità di assistere ad una Brexit dura poiché il 31 ottobre scadrà la proroga. Tale scenario graverà inevitabilmente sulla sterlina britannica, tuttavia, siamo convinti che ci troveremo di fronte al “trading del decennio” quando acquisteremo la sterlina britannica in prossimità degli 1,25$ o persino degli 1,20$. I trader, infatti, ritengono che in uno scenario a lungo termine, il mercato offrirà un valore enorme.

In uno scenario a breve termine, riteniamo che la coppia continuerà a rimbalzare tra la regione degli 1,25$, degli 1,26$ e forse degli 1,28$. A fronte di ciò, prenderemo in considerazione un sistema di trading legato al range, ma taglieremo a metà le nostre posizioni rialziste se decidessimo di giocare nel mezzo. Contrariamente, consigliamo di vendere la coppia ad ogni rally poiché sembra essere il modo più sicuro per negoziare il mercato.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: