Italia markets close in 1 hour 52 minutes
  • FTSE MIB

    25.455,65
    -60,81 (-0,24%)
     
  • Dow Jones

    35.065,64
    -18,89 (-0,05%)
     
  • Nasdaq

    14.648,84
    -129,42 (-0,88%)
     
  • Nikkei 225

    27.283,59
    -498,83 (-1,80%)
     
  • Petrolio

    73,72
    +0,10 (+0,14%)
     
  • BTC-EUR

    32.670,57
    -1.193,51 (-3,52%)
     
  • CMC Crypto 200

    921,03
    -28,88 (-3,04%)
     
  • Oro

    1.828,70
    -7,10 (-0,39%)
     
  • EUR/USD

    1,1882
    -0,0014 (-0,12%)
     
  • S&P 500

    4.399,09
    -20,06 (-0,45%)
     
  • HANG SENG

    25.961,03
    -354,29 (-1,35%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.101,12
    -15,65 (-0,38%)
     
  • EUR/GBP

    0,8520
    +0,0004 (+0,05%)
     
  • EUR/CHF

    1,0764
    -0,0002 (-0,02%)
     
  • EUR/CAD

    1,4769
    -0,0021 (-0,14%)
     

Previsioni Petrolio Greggio: in Attesa dell’OPEC la Corsa Rialzista Continua

·2 minuto per la lettura

Il prezzo del petrolio greggio è rimasto per poco tempo in sordina a causa di una pausa generalizzata tra gli asset di riferimento mentre nello stesso momento i mercati continuano a fare i conti con le conseguenze dell’importante annuncio della politica della FED della scorsa settimana.
Il petrolio WTI inizialmente è rimasto piuttosto scosso tra un’avversione al rischio su vasta scala poiché gli istituzionali si sono preoccupati per un ritiro prima del previsto dello stimolo solo per recuperare poi il terreno perduto all’inizio di questa settimana, dato che i commenti dei funzionari del FOMC hanno iniziato un vivace dibattito a due vie.

Le previsioni rialziste del petrolio greggio in attesa dei dati USA

La bassa volatilità delle prime ore della seduta di oggi 25 giugno riflette probabilmente uno stato d’animo molto cauto in vista del prossimo momento chiave: il rilascio dei dati sull’inflazione PCE USA di maggio. L’indicatore di base che esclude gli elementi volatili come cibo ed energia dovrebbe portare una crescita dei prezzi al 3,4% su base annua, un livello che non veniva raggiunto da 30 anni, in aumento rispetto al 3,1% dello scorso mese.

Le stesse metriche hanno nettamente superato ogni previsione degli analisti, suggerendo inoltre che un’altra sorpresa al rialzo potrebbe essere molto probabile. Un tale risultato potrebbe rilanciare una speculazione più restrittiva della FED, andando a pesare sugli asset ciclici e al tempo stesso rafforzando il dollaro americano. Tutto ciò potrebbe essere un aspetto negativo per le previsioni al rialzo del petrolio greggio, considerando che è quotato in termini di dollaro USA sui mercati finanziari.

Outlook tecno-grafico e previsioni petrolio greggio

Siamo in dirittura d’arrivo dell’area di supply, corrispondente alla zona di massimi toccati l’ultima volta nel 2018. Una zona da attenzionare particolarmente poiché potrebbe iniziare una fase ribassista.

Al momento della scrittura il prezzo del WTI quota a 73,38 $ e il dato PCE USA di oggi potrebbe definitivamente colmare il gap tra il prezzo attuale e la zona di supply (e obiettivo di breve termine) 74,52/77,04 $. Seguiranno aggiornamenti.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli