Italia markets open in 2 hours 57 minutes
  • Dow Jones

    35.457,31
    +198,70 (+0,56%)
     
  • Nasdaq

    15.129,09
    +107,28 (+0,71%)
     
  • Nikkei 225

    29.297,93
    +82,41 (+0,28%)
     
  • EUR/USD

    1,1648
    +0,0011 (+0,09%)
     
  • BTC-EUR

    54.889,62
    +646,29 (+1,19%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.479,81
    +16,45 (+1,12%)
     
  • HANG SENG

    26.110,26
    +323,05 (+1,25%)
     
  • S&P 500

    4.519,63
    +33,17 (+0,74%)
     

Previsioni Petrolio Greggio: il WTI si Rialza dopo l’Accordo di Evergrande. Possibile Rialzo a Breve

·2 minuto per la lettura

Il prezzo del Petrolio Greggio, e i mercati in generale, hanno tirato un sospiro di sollievo quando Evergrande ha annunciato nella giornata di oggi di aver raggiunto un accordo per pagare i primi detentori di obbligazioni da rimborsare. Non sono specificate i dettagli dell’operazione conclusa ma la percezione del mercato è che i rimborsi non siano stati pagati per intero ma che questo comunque dovrebbe evitare al momento un default.

I mercati azionari asiatici hanno chiuso la giornata in maniera positiva grazie alle ultime notizie dalla Cina. La PBOC (Banca Centrale Cinese) ha anche aggiunto liquidità tramite il suo programma di accordi di riacquisto. Il senso dei mercati di oggi è che il rischio sistemico sembra essere stato evitato e il governo cinese potrebbe gestire la situazione di Evergrande ed evitare il contagio. Le valute delle materie prime (AUD, NZD e CAD) si sono tutte mosse al rialzo con il NOK (corona norvegese) il migliore del paniere, aiutato soprattutto dalle previsioni rialziste sul Petrolio Preggio e dal commercio di energia in rialzo.

Previsioni Petrolio Greggio: i fattori fondamentali

Una serie di fattori fondamentali continua a pesare sul settore delle materie prime, influenzando i prezzi sia del WTI che del Gas Naturale, aumentati notevolmente durante l’anno.

Sebbene sia la Federal Reserve che la Banca Centrale Europea (BCE) abbiano continuato a mantenere una posizione accomodante durante la pandemia globale di Covid-19, l’aumento dei prezzi delle materie prime ha sollevato timori che l’inflazione possa non essere “transitoria”, ponendo la decisione sui tassi di interesse di questa settimana da parte delle due maggiori economie mondiali in prima linea nella propensione al rischio.

Tuttavia, la diminuzione nelle forniture è stata ulteriormente esacerbata dalle interruzioni nella produzione di WTI poiché i produttori di Petrolio al largo del Golfo del Messico lottano per riprendersi dai danni causati dall’uragano Ida.

Previsioni Petrolio Greggio e analisi tecno-grafica

La scorsa settimana il prezzo del WTI ha effettuato il break-out della trendline dinamica ribassista e ciò ha sancito (aspettando la conferma di questa settimana) dell’inversione di tendenza e l’inizio dell’Onda 3 Primaria, obiettivo 90,20 $.

Dopo il tentativo di ritest della tendenza dinamica, il Petrolio WTI è proiettato verso le due resistenze chiave poste anche come obiettivi di breve termine, 73,70 (zona massimi di agosto) e 76,20 $ (zona massimi del 2021).

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli