Italia markets close in 5 hours 54 minutes
  • FTSE MIB

    23.756,16
    +74,59 (+0,31%)
     
  • Dow Jones

    31.802,44
    +306,14 (+0,97%)
     
  • Nasdaq

    12.609,16
    -310,99 (-2,41%)
     
  • Nikkei 225

    29.027,94
    +284,69 (+0,99%)
     
  • Petrolio

    65,73
    +0,68 (+1,05%)
     
  • BTC-EUR

    45.469,80
    +3.487,16 (+8,31%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.093,41
    +69,21 (+6,76%)
     
  • Oro

    1.699,60
    +21,60 (+1,29%)
     
  • EUR/USD

    1,1908
    +0,0055 (+0,46%)
     
  • S&P 500

    3.821,35
    -20,59 (-0,54%)
     
  • HANG SENG

    28.773,23
    +232,40 (+0,81%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.773,91
    +10,67 (+0,28%)
     
  • EUR/GBP

    0,8582
    +0,0012 (+0,14%)
     
  • EUR/CHF

    1,1102
    +0,0011 (+0,10%)
     
  • EUR/CAD

    1,5007
    +0,0013 (+0,09%)
     

Previsioni Petrolio: I Vaccini fanno Crescere l’Ottimismo mentre il Brent si Avvicina ai 60 Dollari

James Hyerczyk
·3 minuto per la lettura

Venerdì i futures sul petrolio greggio U.S. West Texas Intermediate e di riferimento internazionale Brent sono saliti ai livelli più alti in quasi un anno con i commercianti di Brent che si sono concentrati sul livello psicologico di $ 60 al barile sulle speranze di ripresa economica guidate dal forte rispetto dei tagli alla produzione pianificati dall’OPEC .

Ai guadagni hanno contribuito anche un altro calo delle scorte statunitensi, un aumento dei nuovi ordini di prodotti fabbricati negli Stati Uniti, che indica una forza continua nella produzione e le speranze per l’approvazione del piano di soccorso COVID-19 del presidente Joe Biden.

Alle 13:04 GMT, il petrolio greggio WTI di marzo viene scambiato a $ 56,74, in rialzo di $ 0,51 o + 0,91% e il petrolio greggio di aprile Brent è a $ 59,43, in rialzo di $ 0,59 o + 1,00%.

Il lancio dei vaccini COVID-19 alimenta le speranze di allentamento dei blocchi, aumentando la domanda di carburante. Ma anche gli ottimisti della domanda come l’OPEC non si aspettano che il consumo di petrolio torni ai livelli pre-pandemici nel 2021. Tuttavia, ciò non ha impedito all’OPEC + di portare avanti la sua promessa di continuare i tagli alla produzione previsti fino a marzo.

Per circa nove mesi, il petrolio ha ottenuto il sostegno dei limiti dell’offerta da parte dei principali produttori. L’OPEC ei suoi alleati, noti collettivamente come OPEC+, si sono attenuti alla loro politica di inasprimento dell’offerta nella riunione di mercoledì. I tagli record dell’OPEC + hanno contribuito a sollevare i prezzi dai minimi storici lo scorso anno.

Aumentando ulteriormente il mercato, un rapporto sull’offerta settimanale ha mostrato un calo delle scorte di greggio degli Stati Uniti al minimo da marzo, suggerendo che i tagli alla produzione da parte dei produttori dell’OPEC + stanno avendo l’effetto desiderato.

L’OPEC+ aderisce alla politica petrolifera mentre i prezzi aumentano verso il massimo di un anno

L’OPEC+ ha mantenuto la sua politica di produzione di petrolio in una riunione di mercoledì, segno che i produttori sono felici che i loro profondi tagli all’offerta stiano prosciugando le scorte nonostante le prospettive incerte di una ripresa della domanda mentre la pandemia persiste.

Scorte di greggio USA in calo, aumento delle scorte di benzina

Le scorte di petrolio greggio degli Stati Uniti sono diminuite mentre le scorte di benzina sono aumentate inaspettatamente, ha detto mercoledì l’Energy Information Administration.

Le scorte di greggio sono diminuite di 994.000 barili nella settimana fino al 29 gennaio a 475,7 milioni di barili, il minimo da marzo. Gli analisti in un sondaggio Reuters avevano previsto un aumento di 446.000 barili.

Le scorte di benzina degli Stati Uniti sono aumentate di 4,5 milioni di barili nella settimana a 252,2 milioni di barili, rispetto alle aspettative degli analisti per un aumento di 1,1 milioni di barili.

Le scorte di distillati, che includono diesel e olio da riscaldamento, sono diminuite di 9.000 barili nella settimana a 162,8 milioni di barili.

Previsioni giornaliere sul Petrolio

Oltre ai profitti in vista del week end, è difficile trovare un motivo per cui gli investitori a lunga abbandonerebbero le loro posizioni, dati i fondamentali in miglioramento. Un debole rapporto sui libri paga non agricoli potrebbe anche incoraggiare una certa liquidazione. Sarebbe necessario un cambiamento radicale nell’ottimismo per l’introduzione del vaccino COVID-19 per far deragliare davvero l’attuale rally.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: