Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.938,52
    -66,88 (-0,26%)
     
  • Dow Jones

    34.580,08
    -59,71 (-0,17%)
     
  • Nasdaq

    15.085,47
    -295,85 (-1,92%)
     
  • Nikkei 225

    28.029,57
    +276,20 (+1,00%)
     
  • Petrolio

    66,22
    -0,28 (-0,42%)
     
  • BTC-EUR

    41.902,74
    -9.011,01 (-17,70%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.367,14
    -74,62 (-5,18%)
     
  • Oro

    1.782,10
    +21,40 (+1,22%)
     
  • EUR/USD

    1,1317
    +0,0012 (+0,10%)
     
  • S&P 500

    4.538,43
    -38,67 (-0,84%)
     
  • HANG SENG

    23.766,69
    -22,24 (-0,09%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.080,15
    -27,87 (-0,68%)
     
  • EUR/GBP

    0,8550
    +0,0056 (+0,66%)
     
  • EUR/CHF

    1,0378
    -0,0019 (-0,18%)
     
  • EUR/CAD

    1,4528
    +0,0056 (+0,39%)
     

Previsioni Petrolio WTI: il Prezzo Scende sotto gli 80 $, Ribasso Imminente?

·2 minuto per la lettura

Il prezzo del Petrolio WTI è molto vicino a cedere quasi il 2% a metà settimana dopo la registrazione di un aumento della produzione di petrolio statunitense. Secondo l’American Petroleum Institute (API), la discesa del prezzo del WTI è arrivata dopo che il dato sulle scorte ha registrato un calo inferiore al previsioni delle scorte di petrolio degli Stati Uniti. Le suddette scorte sono aumentate di 655 mila unità, meno della metà di quello che gli analisti si aspettavano considerando una previsioni di 1,55 milioni di barili e un “prelievo” di 2,485 milioni di barili della settimana precedente.

Considerando l’aumento di produzione, ci si prospetta un naturale ritracciamento verso livelli di prezzo toccati precedentemente; potrebbe addirittura arrivare a testare il precedente massimo dell’anno 2021 di inizio luglio.

Previsioni Petrolio WTI. Biden non aspetta l’OPEC e rilancia la produzione statunitense

È da diverso tempo che il governo Biden ha più volte richiesto ai membri dell’OPEC di aumentare il numero di barili di petrolio greggio per sostenere l’economia globale ma i paesi produttori hanno sempre ignorato queste richieste. Da qui la decisione di aumentare la pressione politica su Biden affinché sfrutti le scorte statunitensi in aumento da questa settimana, in modo da diminuire i prezzi del greggio in vista delle festività natalizie. Tutto ciò dovrebbe far diminuire i prezzi, ma questo impatto sarebbe di breve durata, due o tre mesi. Ciononostante, questo potrebbe dar tempo alla produzione USA di aumentare il numero di barili prodotti e iniziare così a colmare il divario dell’aumento della domanda.

Intanto, gli investitori sono in attesa del rapporto sull’inventario degli Stati Uniti dall’EIA. Gli analisti stimano un aumento di 1,398 milioni di barili; un aumento di quasi 400.000 barili rispetto alla settimana precedente. Ci si aspetta che un dato superiore alle aspettative possa creare ulteriori pressioni al prezzo del Petrolio WTI.

Analisi Tecno-Grafica e previsioni Petrolio WTI

Al momento della scrittura il prezzo del Petrolio WTI quota 80,30 $, in pieno test di break-out short (momentaneamente fallito) del target intermedio 80,15 $ e prezzo psicologico 80 $.

In attesa del rapporto EIA, i fondamentali suggeriscono che probabilmente il WTI possa iniziare un nuova tendenza di breve termine ribassista e raggiungere il precedente massimo del 2021 in area 76,20 $. Consigliato attendere una chiusura settimanale al di sotto del target intermedio 80,15 $ per poter iniziare a prendere posizioni short sul WTI.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico. È inoltre possibile seguire la nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle ultime notizie economiche e analisi tecniche.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli