Italia markets closed
  • Dow Jones

    31.880,24
    +618,34 (+1,98%)
     
  • Nasdaq

    11.535,27
    +180,66 (+1,59%)
     
  • Nikkei 225

    27.001,52
    +262,49 (+0,98%)
     
  • EUR/USD

    1,0693
    +0,0131 (+1,24%)
     
  • BTC-EUR

    27.392,36
    -876,02 (-3,10%)
     
  • CMC Crypto 200

    657,41
    -17,47 (-2,59%)
     
  • HANG SENG

    20.470,06
    -247,18 (-1,19%)
     
  • S&P 500

    3.973,75
    +72,39 (+1,86%)
     

Previsioni Petrolio WTI: le Future Prospettive del Greggio Dipendono Sempre di più dall’OPEC

Il prezzo del Petrolio WTI, arrivato a metà settimana, sta virando al rialzo dopo che (secondo il Financial Times) le raffinerie non statali cinesi hanno iniziato ad importare petrolio dalla Russia a prezzi molto scontati. Sembra quindi che i commercianti statali di Petrolio in Cina abbiano il veto a causa delle sanzioni imposte alla Russia dai leader occidentali dopo l’invasione dell’Ucraina.

Vale la pena notare che la Cina è il più grande importatore di Petrolio al mondo e questa ripresa delle importazioni di petrolio dalla Russia da parte del dragone allenterà la pressione ribassiste sul prezzo del Petrolio WTI. Situazione diversa considerando le recenti preoccupazioni della domanda cinese a causa del problema Covid-19 a Shanghai e Pechino, la quale ha impattato notevolmente la quotazione del Petrolio WTI.

Attesa per la riunione dell’OPEC del 5 maggio

È finalmente arrivato il mese di maggio, mese del primo consistente aumento dell’OPEC; un incremento di 432 mila barili al giorno.

Tuttavia, gli sviluppi derivanti dalla prossima riunione dell’OPEC potrebbero creare le condizioni per un sostegno del prezzo del Petrolio WTI se il gruppo dovesse mantenere l’attuale programma di produzione considerando l’attuale contesto di mercato, i quali potrebbero spingere il WTI a testare il massimo del mese di marzo.

A supporto di ciò vi sono le aspettative di un’offerta limitata, nonostante l’aiuto degli Stati Uniti, che creano una prospettiva rialzista al Petrolio WTI, poiché il più recente rapporto dell’OPEC considera che la domanda globale di Petrolio dovrebbe raggiungere una media di 100,5 mb/g (milioni di barili al giorno), inferiore di 0,4 mb/g rispetto alle stime del mese precedente e di circa 0,3 mb/g in più rispetto al 2019.

Analisi Tecno-Grafica e previsioni Petrolio WTI

Al momento della scrittura il prezzo del WTI quota 106,37 $, in rialzo del 2,35% e vicino al limite superiore della fase laterale rappresentato dal target intermedio 106,83 $.

Resta da vedere il possibile break-out al rialzo del Petrolio WTI che creerebbe un interessante scenario rialzista nonostante i tentativi degli Stati Uniti di diminuire il prezzo del greggio col rilascio di 1 mln di barili al giorno. Confermata la rottura al rialzo, probabilmente la quotazione tenterà di raggiungere il prossimo obiettivo long rappresentato dal target intermedio 114,85 $.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico. È inoltre possibile seguire la nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle ultime notizie economiche e analisi tecniche.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli