Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.095,00
    +29,95 (+0,12%)
     
  • Dow Jones

    31.261,90
    +8,77 (+0,03%)
     
  • Nasdaq

    11.354,62
    -33,88 (-0,30%)
     
  • Nikkei 225

    26.739,03
    +336,19 (+1,27%)
     
  • Petrolio

    112,70
    +0,49 (+0,44%)
     
  • BTC-EUR

    27.744,62
    -109,31 (-0,39%)
     
  • CMC Crypto 200

    650,34
    -23,03 (-3,42%)
     
  • Oro

    1.845,10
    +3,90 (+0,21%)
     
  • EUR/USD

    1,0562
    -0,0026 (-0,24%)
     
  • S&P 500

    3.901,36
    +0,57 (+0,01%)
     
  • HANG SENG

    20.717,24
    +596,56 (+2,96%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.657,03
    +16,48 (+0,45%)
     
  • EUR/GBP

    0,8442
    -0,0039 (-0,46%)
     
  • EUR/CHF

    1,0288
    -0,0006 (-0,06%)
     
  • EUR/CAD

    1,3556
    -0,0013 (-0,09%)
     

Previsioni Petrolio WTI: si Intensificano gli Sforzi per un Ribasso

Il prezzo del Petrolio WTI, nonostante le ultime vicende fondamentali indicano tutto su un imminente ribasso, potrebbe aumentare se gli Stati Uniti e l’Iran non saranno in grado di raggiungere un primo accordo di denuclearizzazione. I funzionari statunitensi e iraniani stanno continuando a discutere i termini del Joint Comprehensive Plan of Action (JCPOA), accordo noto semplicemente come “accordo nucleare iraniano”. Dopo l’ultimo round di colloqui a Vienna dio circa un mese fa, i negoziati sembravano essersi bloccati su diverse questioni chiave.

Inoltre, col passare del tempo la probabilità di un accordo sembra diventare sempre meno probabile. Con i colloqui sospesi dal mese scorso, ora non è molto chiaro se i negoziati proseguiranno o se verrà annunciata la fine ufficiale delle discussioni. Tuttavia, questa settimana tra Israele (la controparte superpartes) e gli Stati Uniti terranno colloqui bilaterali strategici sull’argomento.

Gli orsi lottano con i dati sulle scorte

Il Petrolio WTI, a seguito di un aumento delle scorte statunitensi al di sotto delle attese, sembra che manterrà ancora a galla la quotazione e rimandare il ribasso considerando che il dato è un sintomo di un’offerta limitata.

Gli ultimi dati dell’EIA hanno mostrato che le scorte di greggio sono in aumento per la terza volta in questo mese, con un aumento di 0,692 milioni di barili nella settimana precedente, rispetto alle previsioni di un aumento di 2 milioni di barili. Questi dati potrebbero incoraggiare l’OPEC ad aumentare gradualmente la produzione poiché il gruppo prevede di alzare il tiro al rialzo la produzione complessiva di barili di greggio per il mese di maggio.

Analisi Tecno-Grafica e previsioni Petrolio WTI

Al momento della scrittura il prezzo del WTI quota 102,64 $ al barile, sulla parità.

Un consolidamento del WTI potrebbe essere non escluso considerando gli ultimi dati (ben evidente nel grafico giornaliero precedente) ma gli orsi tenteranno in ogni modo, sfruttando i fondamentali a loro favore, di riprendere il ribasso e cercare in tutti i modi di raggiungere il primo supporto importante a 95,83 $.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico. È inoltre possibile seguire la nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle ultime notizie economiche e analisi tecniche.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli