Italia markets closed
  • FTSE MIB

    26.565,41
    -317,06 (-1,18%)
     
  • Dow Jones

    34.725,47
    +564,69 (+1,65%)
     
  • Nasdaq

    13.770,57
    +417,79 (+3,13%)
     
  • Nikkei 225

    26.717,34
    +547,04 (+2,09%)
     
  • Petrolio

    87,29
    +0,68 (+0,79%)
     
  • BTC-EUR

    33.688,61
    +379,18 (+1,14%)
     
  • CMC Crypto 200

    863,83
    +21,37 (+2,54%)
     
  • Oro

    1.792,30
    -2,70 (-0,15%)
     
  • EUR/USD

    1,1152
    +0,0005 (+0,04%)
     
  • S&P 500

    4.431,85
    +105,34 (+2,43%)
     
  • HANG SENG

    23.550,08
    -256,92 (-1,08%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.136,91
    -48,06 (-1,15%)
     
  • EUR/GBP

    0,8320
    -0,0008 (-0,10%)
     
  • EUR/CHF

    1,0375
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • EUR/CAD

    1,4232
    +0,0044 (+0,31%)
     

Previsioni Prezzo Oro: Ampiamente Superata la Resistenza di 1800$, Ora Attenzione ai Rimbalzi

·2 minuto per la lettura

Sfruttando ancora una volta la rinnovata debolezza del dollaro statunitense legata alle stime e dichiarazioni della Federal Reserve, il prezzo dell’oro ha avuto modo di superare la resistenza psicologica di 1800 dollari l’oncia in queste ore, portandosi in netto rialzo rispetto ai 1760 dollari di appena 36 ore fa.

Stamattina alle ore 9:15, infatti, il prezzo dell’oro si trova esattamente a 1808,86 dollari l’oncia.

Si tratta di un valore vicino al valore del 5 Novembre 2021, da cui ha preso le mosse un interessante rally rialzista che si potrebbe osservare anche in questa occasione, se le condizioni saranno favorevoli.

Previsioni sul prezzo dell’oro

Il prezzo dell’oro si trova adesso all’interno di un possibile canale rialzista, ma la tenuta del nuovo supporto (precedentemente resistenza psicologica) a 1800 dollari deve essere ancora dimostrata.

Qualora il canale rialzista riesca a prevalere, allora il prezzo dell’oro potrebbe tentare con tutta probabilità il raggiungimento del livello intermedio di 1830 dollari l’oncia. Da qui, in caso di rally, per il breve termine non si potrebbe escludere nemmeno il test della resistenza successiva e intermedia a 1850 dollari.

I massimi relativi degli ultimi 6 mesi si trovano invece in area 1865 dollari l’oncia, ma il loro raggiungimento potrebbe necessitare di un consolidamento intorno ai valori attuali o dopo l’eventuale superamento dei 1850 dollari.

Al ribasso, invece, se l’oro dovesse superare il livello di supporto in area 1800 dollari (precisamente a 1797 dollari, dove si trova la media mobile a 50 giorni) allora il prezzo potrebbe ritirarsi fino al supporto successivo di 1780 dollari, annullando di fatto i rialzi delle ultime ore.

Un nuovo calo fin sotto quest’ultimo valore indicherebbe invece il prevalere della pressione ribassista, con volumi di vendite che potrebbero agevolare un rimbalzo dell’oro anche fin sotto i 1750 dollari l’oncia.

Il calendario economico di oggi

Per la giornata di oggi, attenzione tra poco all’indice IFO sul business climate in Germania e ai dati sull’inflazione nell’Eurozona.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico. È inoltre possibile seguire la nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle ultime notizie economiche e analisi tecniche.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli