Italia markets close in 1 hour 57 minutes
  • FTSE MIB

    26.849,68
    +43,49 (+0,16%)
     
  • Dow Jones

    35.636,77
    +146,08 (+0,41%)
     
  • Nasdaq

    15.310,91
    +75,07 (+0,49%)
     
  • Nikkei 225

    28.820,09
    -278,15 (-0,96%)
     
  • Petrolio

    82,12
    -0,54 (-0,65%)
     
  • BTC-EUR

    52.960,08
    +1.916,56 (+3,75%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.487,12
    +67,75 (+4,77%)
     
  • Oro

    1.807,30
    +8,50 (+0,47%)
     
  • EUR/USD

    1,1632
    +0,0026 (+0,22%)
     
  • S&P 500

    4.573,52
    +21,84 (+0,48%)
     
  • HANG SENG

    25.555,73
    -73,01 (-0,28%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.219,42
    -1,46 (-0,03%)
     
  • EUR/GBP

    0,8454
    +0,0013 (+0,15%)
     
  • EUR/CHF

    1,0654
    +0,0006 (+0,05%)
     
  • EUR/CAD

    1,4379
    +0,0038 (+0,27%)
     

Previsioni Prezzo Oro: Ancora in Consolidamento, Ecco le Prospettive per la Chiusura Settimanale

·2 minuto per la lettura

Il prezzo dell’oro si è mantenuto relativamente stabile nel corso della vigilia, senza allontanarsi dal livello di 1760 dollari l’oncia.

Allo stato attuale, il baricentro delle quotazioni resta quello dei 1750 dollari l’oncia. Finché l’oro si manterrà sopra questo valore, sarà possibile tentare un rialzo verso 1800 dollari, mentre un eventuale calo potrebbe rafforzare la pressione ribassista sul metallo prezioso.

Intanto, stamattina alle ore 8:37 il prezzo dell’oro si trova a 1759 dollari l’oncia, in rialzo del +0,25%.

Previsioni sul prezzo dell’oro per la chiusura settimanale

Per la chiusura settimanale di oggi, il prezzo dell’oro si manterrà probabilmente in consolidamento tra i 1750 e i 1800 dollari l’oncia. Come accaduto per la fascia successiva tra i 1800 e i 1850 dollari, il rischio per il metallo prezioso è che il consolidamento attuale possa tramutarsi in stagnazione del prezzo.

Se però l’oro dovesse raggiungere i 1780 dollari l’oncia già nella giornata di oggi, allora sarebbe possibile tentare il test dei 1800 dollari. Dopo questo valore, ci sarebbe la resistenza successiva di 1850 dollari l’oncia.

In generale, una chiusura settimanale vicino ai 1800$ l’oncia potrebbe riuscire a convincere gli investitori.

Invece, una chiusura sotto il livello di 1750$ potrebbe spingere il mercato al ribasso anche fino al supporto intermedio di 1730 dollari l’oncia e poi giù verso i 1700 dollari.

Il superamento di quest’ultima fascia di prezzo aprirebbe le porte allo scenario ribassista per il metallo prezioso, con il rischio di un calo fino ai minimi di Marzo 2021 a 1685 dollari l’oncia.

Il calendario economico della settimana

Oggi, la settimana volge al termine con la bilancia commerciale tedesca e il tasso di disoccupazione negli USA.

Quest’ultimo dato potrebbe influire sull’andamento del dollaro USA e dunque, di riflesso, anche sul prezzo dell’oro.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico. È inoltre possibile seguire la nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle ultime notizie economiche e analisi tecniche.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli