Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.852,99
    -1.245,84 (-4,60%)
     
  • Dow Jones

    34.899,34
    -905,04 (-2,53%)
     
  • Nasdaq

    15.491,66
    -353,57 (-2,23%)
     
  • Nikkei 225

    28.751,62
    -747,66 (-2,53%)
     
  • Petrolio

    68,15
    -10,24 (-13,06%)
     
  • BTC-EUR

    47.363,22
    -5.051,29 (-9,64%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.365,60
    -89,82 (-6,17%)
     
  • Oro

    1.785,50
    +1,20 (+0,07%)
     
  • EUR/USD

    1,1320
    +0,0108 (+0,96%)
     
  • S&P 500

    4.594,62
    -106,84 (-2,27%)
     
  • HANG SENG

    24.080,52
    -659,64 (-2,67%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.089,58
    -203,66 (-4,74%)
     
  • EUR/GBP

    0,8488
    +0,0076 (+0,91%)
     
  • EUR/CHF

    1,0440
    -0,0043 (-0,41%)
     
  • EUR/CAD

    1,4471
    +0,0296 (+2,09%)
     

Previsioni Prezzo Oro: dopo lo Short sulla Nomina di Powell i Tori entrano in Pista?

·2 minuto per la lettura

Il prezzo dell’Oro ha subito una fortissima pressione short nelle ultime sessioni dal momento che il future del dollaro americano si è rafforzato dopo che il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha rinominato Jerome Powell come presidente della Federal Reserve. Ciò ha portato anche ad un aumento dei rendimenti dei Treasury statunitensi salire, portando quindi il future del dollaro USA (indice DXY) ai massimi di 16 mesi.

La rinomina di Powell è stato visto come la mossa più aggressiva possibile, considerando che la sua alternativa, Lael Brainard, è stata vista dal mercato come più accomodante. Con l’incertezza sulla leadership presso la FED quasi risolta, l’attenzione è tornata sul ritmo di riduzione dello stimolo della politica monetaria (tapering).

Previsioni Prezzo Oro. Inflazione alle stelle e rinomina di Powell, come si comporterà la commodity?

Nonostante il dollaro USA ha avuto un ruolo rilevante per il forte ribasso del prezzo dell’Oro, da attenzionare i ruoli dell’inflazione e del rendimento obbligazionario a 10 anni. In un momento come quello attuale dove il rendimento obbligazionario a 10 anni (inversamente correlato con l’Oro) sono in diminuzione e il livello di inflazione alle stelle le previsioni sull’Oro sono tutte a favore per un forte rialzo (confermato anche da un aumento delle posizioni nette sulla commodity di quasi il 4% secondo gli ultimi dati COT). È un doppio successo per l’Oro sul fronte dei tassi di interesse.

Per il momento, le prospettive per la commodity sembrano essere legate alla direzione del future del dollaro USA. Il dollaro americano sembra essere “il capriccio“ dei rendimenti statunitensi, determinati dalla percezione dei mercati della tempistica della riduzione degli stimoli da parte della FED.

La giornata di domani è la festa del Ringraziamento negli Stati Uniti; pertanto, è molto probabile che non ci saranno molte indicazioni sia fondamentali che operative.

Analisi Tecno-Grafica e previsioni Oro

Al momento della scrittura il prezzo dell’Oro quota 1789,23 $ e nella giornata di oggi sembra che la commodity abbia risentito delle prime pressioni dei rialzista nei pressi del target intermedio 1776,14 $. Potrebbe iniziare un’interessante movimento rialzista a breve.

Ovviamente occorrono ulteriori conferma di ciò ma i fondamentali stanno già dando i primi input di una probabile inversione di tendenza. Primo target del rialzo a 1830 $.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico. È inoltre possibile seguire la nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle ultime notizie economiche e analisi tecniche.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli