Italia markets close in 4 hours 56 minutes
  • FTSE MIB

    21.819,83
    -281,40 (-1,27%)
     
  • Dow Jones

    30.946,99
    -491,31 (-1,56%)
     
  • Nasdaq

    11.181,54
    -343,06 (-2,98%)
     
  • Nikkei 225

    26.804,60
    -244,87 (-0,91%)
     
  • Petrolio

    112,23
    +0,47 (+0,42%)
     
  • BTC-EUR

    19.085,33
    -1.063,65 (-5,28%)
     
  • CMC Crypto 200

    434,57
    -15,49 (-3,44%)
     
  • Oro

    1.818,60
    -2,60 (-0,14%)
     
  • EUR/USD

    1,0524
    -0,0001 (-0,01%)
     
  • S&P 500

    3.821,55
    -78,56 (-2,01%)
     
  • HANG SENG

    21.996,89
    -422,08 (-1,88%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.504,76
    -44,53 (-1,25%)
     
  • EUR/GBP

    0,8639
    +0,0013 (+0,15%)
     
  • EUR/CHF

    1,0010
    -0,0106 (-1,04%)
     
  • EUR/CAD

    1,3544
    -0,0078 (-0,57%)
     

Previsioni Prezzo Oro e Argento: Ribasso in Vista, ma i Supporti Reggono

Il prezzo dell’oro ha perso ancora quota dopo il tentativo rialzista sopra i 1870$ e si è riportato in forte ribasso in queste ultime ore, fino al supporto attuale di 1820 dollari l’oncia. Il prezzo dell’argento, invece, si ritrova in lieve recupero dopo aver sfiorato persino il supporto di 20 dollari nelle ultime ore.

Insomma, entrambi i metalli preziosi si muovono in un contesto lievemente ribassista, ma confermano di essere ancora in grado di alzare la testa per evitare di indugiare troppo a lungo sui supporti principali.

Precisamente, oggi al momento della scrittura il prezzo dell’oro si trova esattamente a quota 1820 dollari l’oncia, mentre l’argento viene scambiato a quota 21,29 dollari, entrambi in lieve rialzo.

Previsioni sul prezzo dell’oro

Iniziando con il prezzo dell’oro, appare opportuno evidenziare la presenza di un solido supporto in area 1820 dollari l’oncia, che rappresenta l’ultima difesa prima del test del livello chiave di 1800 dollari, da cui potrebbero scaturire ribassi ben più ampi.

In caso di mantenimento di questo supporto, il prezzo dell’oro potrebbe dunque tentare un nuovo recupero almeno fino ai valori intermedi di 1830 e 1850 dollari l’oncia. Quest’ultimo livello potrebbe rappresentare la spiaggia giusta su cui approdare per avviare un tentativo di consolidamento in grado di limitare la volatilità intorno al metallo prezioso.

Rialzi più ampi potrebbero invece concretizzarsi verso i 1875/1880 dollari, ai massimi dell’ultima settimana.

Di contro, in caso di ribasso sotto i 1820 dollari l’oncia e di estensione del downtrend verso i 1800 dollari, il prezzo dell’oro potrebbe tentare un break-out ribassista e scivolare verso nuovi minimi da diversi mesi.

Previsioni sul prezzo dell’argento

Per quanto concerne invece il prezzo dell’argento, il livello tecnico da monitorare è quello di 22 dollari. Un ritorno su quest’area di prezzo potrebbe permettere all’argento di recuperare ulteriormente i recenti cali e riportarsi ai massimi mensili di 22,5 dollari circa.

Da qui, non sarebbe da escludere nemmeno un ritorno sopra i 23 dollari per il metallo prezioso.

Al ribasso, invece, il target principale è quello di 20 dollari, ma prima di raggiungere questo supporto il prezzo dovrebbe superare i livelli precedenti di 21$, 20,8$ e 20,5$.

Una rottura del supporto principale di 20 dollari potrebbe chiaramente aprire la strada a una nuova stagione fortemente ribassista per l’argento.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico. È inoltre possibile seguire la nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle ultime notizie economiche e analisi tecniche.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli