Italia markets closed
  • Dow Jones

    34.832,50
    +18,11 (+0,05%)
     
  • Nasdaq

    15.189,08
    +27,55 (+0,18%)
     
  • Nikkei 225

    30.323,34
    -188,37 (-0,62%)
     
  • EUR/USD

    1,1767
    -0,0058 (-0,49%)
     
  • BTC-EUR

    40.551,16
    -521,01 (-1,27%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.224,70
    -8,59 (-0,70%)
     
  • HANG SENG

    24.667,85
    -365,36 (-1,46%)
     
  • S&P 500

    4.481,96
    +1,26 (+0,03%)
     

Previsioni Prezzo Oro: Il Superamento dei 1800$ è Imminente?

Il prezzo dell’oro non si è mosso particolarmente nell’ultima sessione di scambi di ieri, entrando nella seconda metà del mese di Agosto 2021 ancora sotto il livello di 1800 dollari l’oncia.

Ad ogni modo, il rally della scorsa settimana ha permesso al prezzo di allontanarsi dal livello critico di 1750 dollari l’oncia, che avrebbe potuto anticipare un nuovo crollo del metallo prezioso a causa del rialzo del dollaro statunitensi e dei rendimenti dei titoli decennali.

Stamattina, intanto, alle ore 8:20, il prezzo dell’oro si trova a quota 1792,5 dollari l’oncia, in rialzo del +0,3%.

Previsioni sul prezzo dell’Oro

Il primo livello di resistenza per il prezzo dell’oro resta quello di 1800 dollari, oramai molto vicino. Il suo superamento potrebbe spingere il metallo prezioso verso un rialzo più netto e rapido, anche verso i 1850 dollari l’oncia. Da qui, si potrebbe mirare anche al secondo livello di resistenza di 1900 dollari.

Come già accennato in passato, però, la banda di prezzo tra i 1800 e i 1850 dollari l’oncia si è spesso mostrata stagnante e dunque l’ipotesi di un consolidamento in quest’area appare tutt’altro che inverosimile.

Lo scenario ribassista prevederebbe invece per prima cosa il ritorno in area 1750 dollari l’oncia e poi giù fino ai 1720/30 dollari toccati nella prima settimana di Agosto 2021.

Il calendario economico della Settimana

Oggi si conosceranno i dati dell’Eurozona sulla crescita stimata del PIL e sull’occupazione. Nel pomeriggio sarà anche il turno delle vendite al dettaglio e la produzione industriale negli USA.

Domani si continua con la bilancia commerciale giapponese e il tasso d’inflazione nel Regno Unito e nell’Eurozona, a cui faranno seguito nel pomeriggio italiano le scorte di petrolio greggio secondo l’EIA statunitense e, in serata, i minutes del FOMC.

Giovedì attenzione, nel pomeriggio italiano, alle richieste iniziali di sussidi di disoccupazione, a cui faranno seguito venerdì le vendite al dettaglio nel Regno Unito e i prezzi alla produzione in Germania.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli