Italia markets closed
  • Dow Jones

    34.228,25
    -69,48 (-0,20%)
     
  • Nasdaq

    13.611,08
    +71,78 (+0,53%)
     
  • Nikkei 225

    27.011,33
    -120,01 (-0,44%)
     
  • EUR/USD

    1,1255
    -0,0051 (-0,45%)
     
  • BTC-EUR

    33.508,23
    +228,33 (+0,69%)
     
  • CMC Crypto 200

    867,41
    +11,60 (+1,36%)
     
  • HANG SENG

    24.289,90
    +46,29 (+0,19%)
     
  • S&P 500

    4.364,10
    +7,65 (+0,18%)
     

Previsioni Prezzo Oro: la Fase di Indecisione Continuerà anche nel 2022?

·2 minuto per la lettura

Il prezzo dell’Oro ha concluso il movimento rialzista del post Covid nell’agosto 2020; da qui è iniziato una fase ribassista dove ha terminato la sua corsa nel marzo 2021. Da quel momento l’Oro è in piena fase di lateralità e tuttora non è chiaro se l’attuale situazione continuerà, oppure sarà la base per un nuovo movimento al rialzo oppure il punto di inizio per la continuazione del movimento al ribasso.

Si ricorda che comunque, l’aumento della quotazione dell’Oro non è stato basato sulle notizie del default di Evergrande o su una potenziale violazione del tetto del debito USA, anzi, entrambi sembrano già caduti nel dimenticatoio da parte degli investitori.

Previsioni fondamentale prezzo Oro

Nonostante una modesta performance positiva per l’Oro negli ultimi tre mesi del 2021, la decisione delle più importanti Banche Centrali, tra cui la Federal Reserve, di iniziare a ritirare gli stimoli pandemici aveva iniziato a pesare sulle aspettative di inflazione a lungo termine, facendo di conseguenza salire i rendimenti reali e vanificando al tempo stesso il fascino dell’Oro.

Per l’inizio del 2022, le sfide comunque rimangono le stesse, soprattutto per il lato varianti Covid. Difatti, se le economie occidentali (tra cui quella europea) supereranno la tempesta della variante Omicron in questi mesi invernali, è probabile che le Banche Centrali continueranno i loro sforzi nel ridurre gli acquisti di asset e aumentare a breve i tassi di interesse.

Altra variante è ovviamente l’inflazione. Si stima che nel 2022 debba diminuire e di conseguenza l’Oro dovrebbe risentirne e quindi il movimento ribassista sembra quello più accreditato ma è tutto da vedere. SI ricorda l’errata valutazione da parte della FED riguardo ad essa, ritenuta fino a poco tempo fa “transitoria”.

Analisi Tecno-grafica e previsioni Oro

Al momento della scrittura il prezzo dell’Oro quota poco al di sopra del livello chiave 1800$, esattamente a 1806,67 $. Segno evidente della volontà della commodity di andare al rialzo.

Rialzo che potrebbe toccare prima di tutto la resistenza (e target intermedio) 1830 $. Con una chiusura settimanale al di sopra del target intermedio, si aprirà uno scenario fortemente rialzista, e raggiungere in breve tempo il target intermedio (e psicologico) 1900 $ e 1950,78 $, nei pressi del limite inferiore dell’area di supply.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico. È inoltre possibile seguire la nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle ultime notizie economiche e analisi tecniche.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli