Italia markets open in 7 hours 31 minutes
  • Dow Jones

    34.580,08
    -59,72 (-0,17%)
     
  • Nasdaq

    15.085,47
    -295,83 (-1,92%)
     
  • Nikkei 225

    27.932,54
    -97,03 (-0,35%)
     
  • EUR/USD

    1,1305
    -0,0013 (-0,11%)
     
  • BTC-EUR

    43.126,71
    -927,12 (-2,10%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.251,98
    -189,78 (-13,16%)
     
  • HANG SENG

    23.766,69
    -22,21 (-0,09%)
     
  • S&P 500

    4.538,43
    -38,67 (-0,84%)
     

Previsioni Prezzo Oro: Prende Piede l’Ipotesi del Ritracciamento, Oggi Attenzione alla FED

·2 minuto per la lettura

Il prezzo dell’oro nell’ultima sessione di scambi ha perso leggermente terreno scendendo dai 1790/1795 dollari di ieri per riportarsi intorno ai 1780 dollari di stamattina alle ore 8:00.

La contrazione è stata causata dall’apprezzamento del dollaro statunitense, giunto a sua volta nonostante un calo dei rendimenti dei titoli di stato degli USA.

In questo senso, attenzione massima alla decisione della Federal Reserve in merito ai tassi d’interesse, al tapering e al suo programma di acquisto di obbligazioni. Tutte queste novità potrebbero giungere oggi nel corso della Conferenza della Banca Centrale, impattando sul dollaro USA e di conseguenza anche sul prezzo dell’oro.

Previsioni sul Prezzo dell’Oro

Allo stato attuale, il prezzo dell’oro resta ancora in fase di lateralizzazione, compresa tra i 1780 e i 1800 dollari. Il recente rallentamento del metallo prezioso potrebbe suggerire l’inizio di un ampio ritracciamento, ma in questo caso il prezzo dovrebbe innanzitutto superare il supporto a 1775 e poi dirigersi almeno fino al livello di 1750 dollari l’oncia per aprire la strada a possibili ribassi di rilievo.

Da quest’ultima area di prezzo, ci sarebbe spazio per una contrazione anche fino al successivo supporto di 1730, che tenterebbe di limitare la pressione ribassista verso 1700$.

Se invece il prezzo dell’oro, spinto dalle novità della Fed, dovesse riuscire a riprendere quota quanto basta per approcciare il livello di 1800$, allora, dopo l’allontanamento dall’attuale media mobile a 10 giorni, il metallo prezioso potrebbe raggiungere rapidamente i massimi del mese scorso a 1812$ e tentare nuovi allunghi con target verosimilmente impostato a quota 1830 e poi 1850 dollari l’oncia.

Il calendario economico della giornata

La giornata di oggi si apre con il tasso di disoccupazione in Italia e nell’Eurozona.

Si conosceranno poi i dati PMI per il settore dei servizi negli USA e i PMI Composite, oltre agli ordini industriali statunitensi e alle scorte di petrolio greggio secondo l’EIA.

Nella serata italiana, invece, come accennato in apertura, sarà il turno della conferenza stampa della Fed in cui si comunicherà l’aggiornamento sui tassi d’interesse (che con tutta probabilità rimarranno stabili) ed eventuali novità sull’approccio al tapering.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico. È inoltre possibile seguire la nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle ultime notizie economiche e analisi tecniche.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli