Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.095,00
    +29,95 (+0,12%)
     
  • Dow Jones

    31.261,90
    +8,77 (+0,03%)
     
  • Nasdaq

    11.354,62
    -33,88 (-0,30%)
     
  • Nikkei 225

    26.739,03
    +336,19 (+1,27%)
     
  • Petrolio

    110,35
    +0,46 (+0,42%)
     
  • BTC-EUR

    28.296,30
    +381,64 (+1,37%)
     
  • CMC Crypto 200

    650,34
    -23,03 (-3,42%)
     
  • Oro

    1.845,10
    +3,90 (+0,21%)
     
  • EUR/USD

    1,0562
    -0,0026 (-0,24%)
     
  • S&P 500

    3.901,36
    +0,57 (+0,01%)
     
  • HANG SENG

    20.717,24
    +596,56 (+2,96%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.657,03
    +16,48 (+0,45%)
     
  • EUR/GBP

    0,8442
    -0,0039 (-0,46%)
     
  • EUR/CHF

    1,0288
    -0,0006 (-0,06%)
     
  • EUR/CAD

    1,3556
    -0,0013 (-0,09%)
     

Previsioni Prezzo Oro: Quotazione in Calo ma le Tensioni Ucraina-Russia Galvanizzano i Rialzisti

·2 minuto per la lettura

Il prezzo dell’Oro, dopo una chiusura negativa della seduta di ieri a causa dell’aumento dei rendimenti obbligazionari globali, sembra stia iniziando un interessante rialzo dato le recenti tensioni tra Russia e Ucraina. Da monitorare anche il forte rialzo del dollaro americano, il quale ha il livello più alto dal 9 gennaio 2020, dopo la valutazione che gli investitori hanno dato alle prospettive aggressive di rialzo dei tassi da parte della FED.

I mercati stanno e dovrebbero scontare ben quattro rialzi dei tassi di interesse USA quest’anno, ma il prossimo incontro della FED sulla decisione sui tassi di interesse la prossima settimana, dovrebbe riservare poche se non zero sorprese.

Il prezzo dell’Oro in balia della lotta tra l’alta inflazione e i rendimenti obbligazionari

I rendimenti in rialzo dei Titoli di Stato, con menzione speciale del Treasury, generalmente pressano al ribasso il prezzo dell’Oro poiché questo è un asset non fruttifero. Tuttavia, le recenti elevate aspettative di inflazione stanno contribuendo a sostenere l’Oro ma anche i metalli preziosi in generale. Oltre al ruolo di copertura contro l’Inflazione, gli investitori tendono a preferire il metallo giallo durante i periodi di forte volatilità del mercato.

Il grafico precedente mostra il rialzo dell’asset correlato inversamente con l’Oro, l’obbligazionario a dieci anni statunitense. Il rendimento, alla percentuale attuale dell’1,888%, ha quasi raggiunto un’importante area di supply e zona di swing rialzista. Per questo motivo, per lo meno nel breve termine, i rialzisti sono galvanizzati dal possibile rialzo del prezzo dell’Oro.

Analisi Tecno-Grafica e previsioni Oro

Al momento della scrittura il prezzo dell’Oro quota 1818,70 $, in rialzo dello 0,27% rispetto alla sessione di ieri, dopo un tentativo di avvicinamento del livello e supporto chiave 1800 $ fallito.

È possibile a breve un rinnovato tentativo di test della resistenza 1830 $ che permetterebbe al metallo giallo di poter raggiungere il primo obiettivo di prezzo a 1870 $, l’ultimo forte rialzo di fine novembre, e il livello psicologico 1900 $.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico. È inoltre possibile seguire la nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle ultime notizie economiche e analisi tecniche.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli