Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.766,09
    +280,08 (+1,14%)
     
  • Dow Jones

    34.382,13
    +360,68 (+1,06%)
     
  • Nasdaq

    13.429,98
    +304,99 (+2,32%)
     
  • Nikkei 225

    28.084,47
    +636,46 (+2,32%)
     
  • Petrolio

    65,51
    +1,69 (+2,65%)
     
  • BTC-EUR

    40.628,21
    +308,13 (+0,76%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.398,33
    +39,77 (+2,93%)
     
  • Oro

    1.844,00
    +20,00 (+1,10%)
     
  • EUR/USD

    1,2146
    +0,0062 (+0,51%)
     
  • S&P 500

    4.173,85
    +61,35 (+1,49%)
     
  • HANG SENG

    28.027,57
    +308,90 (+1,11%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.017,44
    +64,99 (+1,64%)
     
  • EUR/GBP

    0,8610
    +0,0014 (+0,16%)
     
  • EUR/CHF

    1,0943
    +0,0004 (+0,04%)
     
  • EUR/CAD

    1,4697
    +0,0005 (+0,04%)
     

Previsioni Prezzo Oro: Rally Interrotto dai Rendimenti USA

Alberto Ferrante
·2 minuto per la lettura

Il prezzo dell’oro ha ripreso la sua corsa nella nuova settimana con una prima seduta caratterizzata da lievi rialzi intorno ai 1770 dollari l’oncia.

Il metallo prezioso ha avviato infatti un rally guardando chiaramente al livello di 1800 dollari, ma ha dovuto rallentare di fronte all’EMA a 200 giorni.

Stamattina, alle ore 8:30, il prezzo dell’oro segna i 1770 dollari.

Previsioni sul prezzo dell’oro

Il prezzo dell’oro potrebbe proseguire la sua tendenza rialzista, che ha subito comunque un netto rallentamento rispetto alla fine della settimana scorsa.

Una ripresa potrebbe essere abilitata dal superamento della resistenza a 1790 dollari l’oncia, che permetterebbe al metallo prezioso di approcciare anche il livello critico di 1800 dollari. Proprio questo valore ha interrotto il rally dell’oro nel corso della giornata di ieri, anche a causa del rialzo dei rendimenti dei decennali statunitensi.

Di contro, invece, l’oro potrebbe innescare una nuova fase ribassista qualora il suo ritracciamento dovesse finire per infrangere anche il supporto a 1723$.

Prima di questo livello, c’è però il supporto a 1767 dollari l’oncia e poi ancora quello a 1756 dollari.

Il Calendario Economico della Settimana

La settimana dei mercati continua oggi con i dati sull’occupazione e sui salari nel Regno Unito e in tal senso l’indice sicuramente più rilevante è rappresentato dalla tasso di disoccupazione aggiornato a Febbraio 2021.

Si conoscerà poi l’indice tedesco dei prezzi alla produzione a cui seguiranno le aste dei buoni del tesoro tedeschi con scadenza a 3 mesi, 2 anni e 30 anni.

Domani si continua con l’indice dei prezzi al consumo, alla produzione e al dettaglio nel Regno Unito già nella prima mattinata, poi il discorso del Governatore della Bank of England e i consueti aggiornamenti sulle scorte di petrolio negli USA, sulla produzione di benzina e su quella di distillati.

Giovedì la giornata si apre con le vendite industriali italiane e con alcune aste dei bonos spagnoli, precisamente a 3, 5 e 10 anni, mentre dall’Unione europea giungeranno le decisioni sul tasso d’interesse da parte della BCE, dopo l’annuncio delle dichiarazioni di politica monetaria, supportate da relativa conferenza stampa.

Nella giornata di giovedì si conosceranno anche gli aggiornamenti sugli stock di gas naturale negli USA e, sempre dagli Stati Uniti, i dati sulle vendite di abitazioni a Marzo 2021.

La settimana volge al termine venerdì 23 Aprile 2021 con le vendite al dettaglio nel Regno Unito e con gli indici PMI manifatturieri in Europa e USA.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: