Italia markets open in 1 hour 18 minutes
  • Dow Jones

    34.479,60
    +13,40 (+0,04%)
     
  • Nasdaq

    14.069,42
    +49,12 (+0,35%)
     
  • Nikkei 225

    29.124,33
    +175,60 (+0,61%)
     
  • EUR/USD

    1,2107
    0,0000 (-0,00%)
     
  • BTC-EUR

    32.606,24
    +3.372,76 (+11,54%)
     
  • CMC Crypto 200

    984,45
    +42,64 (+4,53%)
     
  • HANG SENG

    28.842,13
    +103,23 (+0,36%)
     
  • S&P 500

    4.247,44
    +8,26 (+0,19%)
     

Previsioni Prezzo Oro: Rally o Consolidamento Sotto 1950$ per la Prima Settimana di Giugno?

·3 minuto per la lettura

Il Mese di Giugno 2021 si apre con l’oro in rialzo di oltre 110 dollari l’oncia rispetto a un mese fa esatto (+6,21%), sopra la soglia di resistenza di 1900 dollari l’oncia e in possibile fase di consolidamento.

Il trend resta particolarmente rialzista, ma attenzione al baricentro rappresentato proprio dai 1900 dollari l’oncia.

Stamattina, alle ore 8:40, il prezzo dell’oro si muove intorno ai 1915 dollari l’oncia.

Previsioni settimanali sul prezzo dell’oro

Il prezzo dell’oro ha avviato un nuovo rally durante la sessione di scambi di ieri, ma il prezzo non si è allontanato particolarmente dal livello della scorsa chiusura settimanale.

Come previsto anche nel corso delle ultime analisi, è infatti possibile che il prezzo dell’oro resti compreso tra i 1900 e i 1950 dollari l’oncia in questa prima fase, come fatto in passato con la banda tra i 1800 e i 1850 dollari l’oncia. Si tratterebbe di un nuovo consolidamento in attesa di dati macroeconomici più precisi.

Se però dovesse innescarsi un rally di entità e durata rilevante, allora il metallo prezioso potrebbe tentare un allungo oltre la resistenza a 1950 dollari e la successiva a 1975 dollari per poi raggiungere la soglia psicologica di 2000 dollari già nel corso di questo mese.

Invece, al ribasso, occorre monitorare innanzitutto il supporto a 1880 dollari l’oncia e poi il successivo a 1850 dollari. Un calo sotto il livello di 1800 dollari indicherebbe una pressione ribassista tale da portare l’oro verso nuovi minimi relativi.

Il Calendario Economico della Settimana

La prima giornata del mese di Giugno 2021 si apre con le vendite al dettaglio in Germania e il tasso di disoccupazione tedesco e italiano, oltre agli indici PMI manifatturieri nell’Eurozona.

In mattinata si conoscerà anche il PIL italiano e il tasso di disoccupazione a livello dell’Unione Europea, a cui faranno seguito nel pomeriggio le aste dei buoni del tesoro statunitensi a 3 e 6 mesi e il Discorso del Governatore Bailey della Bank of England sulle prospettive del Regno Unito.

Domani si prosegue con il tasso di disoccupazione spagnolo, mentre nel tardo pomeriggio saranno protagoniste le banche. Infatti, dall’Europa giungerà il Discorso del Presidente della BundesBank Weidmann, mentre dagli USA giungeranno i discorsi di Evans, Presidente della Fed, e Bostic, membro del FOMC.

Anche giovedì saranno protagonisti gli indici PMI in Europa, mentre dagli USA si attende l’update settimanale sulle richieste di sussidi di disoccupazione, a cui si affiancano i dati sulle scorte di gas naturale e petrolio greggio.

Venerdì si termina con le vendite al dettaglio in Unione Europea e il tasso di disoccupazione statunitense. La giornata di Venerdì vedrà protagoniste anche le Banche Centrali, dal momento che si attendono i discorsi di Powell e Lagarde, rispettivamente Presidente della Fed e della BCE, che impatteranno sicuramente sull’andamento del cambio EUR/USD, tra le altre cose.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: