Italia markets closed
  • Dow Jones

    35.258,61
    -36,15 (-0,10%)
     
  • Nasdaq

    15.021,81
    +124,47 (+0,84%)
     
  • Nikkei 225

    29.025,46
    +474,56 (+1,66%)
     
  • EUR/USD

    1,1613
    +0,0012 (+0,10%)
     
  • BTC-EUR

    52.787,62
    +1.048,21 (+2,03%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.433,13
    -18,51 (-1,27%)
     
  • HANG SENG

    25.409,75
    +78,75 (+0,31%)
     
  • S&P 500

    4.486,46
    +15,09 (+0,34%)
     

Previsioni Prezzo Oro: Tentativo di Superamento della Resistenza a 1780$, Quali le Prossime Mosse?

·2 minuto per la lettura

Il prezzo dell’oro, nell’ultima sessione di scambi di ieri, ha sfruttato una lieve debolezza del dollaro statunitense per portarsi sopra il livello di 1,1750 e vicino alla successiva resistenza di 1,1780.

A questo punto, se il ritracciamento dovesse perdurare, il metallo prezioso potrebbe tentare il raggiungimento del target di 1800 dollari che non viene toccato da inizio mese.

Intanto, stamattina alle ore 8:00 il prezzo dell’oro si trova a 1777,9 dollari l’oncia, in rialzo del +0,2%.

Previsioni sul prezzo dell’oro

Partendo con il già citato scenario rialzista, appare chiaro come il prezzo dell’oro stia tentando stamane di imporsi sopra i 1780 dollari l’oncia, che garantirebbe un discreto supporto e permetterebbe contestualmente di approcciare la resistenza principale di 1800 dollari l’oncia, che coincide anche con la media mobile esponenziale a 200 giorni.

Restando nello scenario rialzista, se il prezzo dell’oro dovesse riuscire a superare anche la soglia di 1800 dollari, allora il livello successivo sarebbe rappresentato dai 1830 dollari, ma gli investitori potrebbero prima assistere a un consolidamento della durata di alcuni giorni. Il limite principale per il trend bullish, come accaduto negli scorsi mesi, sarebbe rappresentato da una stagnazione tra i 1800$ e i 1850$.

Al ribasso, invece, il ritracciamento attuale verrebbe interrotto con un nuovo calo verso i 1750 dollari, principale fascia di supporto.

Se il prezzo dell’oro dovesse nuovamente appiattirsi su questa soglia di supporto, allora con tutta probabilità l’oro potrebbe contrarsi nuovamente fino ai 1700 dollari.

Il calendario economico della settimana

Oggi è il turno degli aggiornamenti sul tasso d’interesse da parte della Bank of Japan e della Federal Reserve, a cui si affiancano le proiezioni economiche del FOMC statunitense.

Dagli Stati Uniti, giungerà anche l’aggiornamento sulle scorte di greggio da parte dell’EIA.

Domani si conosceranno invece tanti altri dati, prevalentemente sul fronte europeo. In mattinata, si attendono gli aggiornamenti sulla business confidence e sugli indici PMI dei servizi e manifatturieri in Francia.

Gli indici PMI giungeranno anche per la Germania e a livello dell’Eurozona, oltre che nel Regno Unito.

Dagli USA, invece, attenzione all’update settimanale sulle richieste iniziali di sussidi di disoccupazione.

Infine, venerdì la settimana giunge al termine con il tasso d’inflazione in Giappone, la fiducia dei consumatori e delle aziende in Italia e l’indice IFO sul business climate in Germania.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico. È inoltre possibile seguire la nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle ultime notizie economiche e analisi tecniche.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli